Semplici: «Cagliari squadra solida. Cionek titolare? Deciderò domani»

© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Semplici ha parlato alla vigilia di Cagliari-Spal. Quello della Sardegna Arena sarà un importante crocevia salvezza per la formazione ferrarese. Convocato Thiago Cionek

I pareggi con Udinese Inter hanno risollevato il morale in casa Spal. Domani gli estensi faranno visita al Cagliari. Leonardo Semplici deve valutare le condizioni di Thiago Cionek, fermato in settimana da una pallonata all’occhio: «Stiamo valutando la sua situazione con attenzione. Mi auguro di poterlo considerare recuperato, ma insieme allo staff medico dovremo prendere in considerazione gli eventuali rischi legati al suo utilizzo. Comunque è convocato e partirà per Cagliari, decideremo all’ultimo. Ci sarà anche Simic, un ragazzo che ci piace, di prospettiva e con buone doti», le parole del tecnico in conferenza stampa riprese da LoSpallino.com.

MODULO SPAL – L’allenatore fiorentino è alle prese con un dubbio sul modulo. «Il 3-5-1-1 visto contro l’Inter? Sicuramente ci tornerà utile in futuro, ma con l’inserimento di un altro attaccante a partita in corso la nostra fase offensiva è migliorata. Deciderò solamente poche ore prima della partita a quale modulo affidarmi». Domani probabilmente la Spal tornerà al 3-5-2. Jasmin Kurtic è pronto ad arretrare a centrocampo per fare spazio a Paoloschi.

PERICOLO CAGLIARI – Dall’altra parte ci sarà il Cagliari. Rossoblù reduci dall’1-1 di Crotone, ma domani Diego Lopez potrà contare nuovamente su Joao PedroBarellaPavoletti. «Il Cagliari – conclude Semplici – fa sempre ottime gare davanti al suo pubblico. È una squadra solida, con l’arrivo di Lopez ha iniziato a giocare con la nostra stessa impostazione. Servono rispetto e attenzione perché i sardi possono contare su giocatori che sanno fare la differenza nei momenti decisivi. Penso a Joao Pedro, che nella gara d’andata, pur non giocando la sua miglior partita, ha segnato il gol che ci ha spezzato le gambe».

Articolo precedente
cagliari joao pedroCagliari-Spal, le probabili formazioni: Lopez ritrova Joao Pedro
Prossimo articolo
cagliari primaveraPrimavera, che Cagliari! I rossoblù piegano l’Avellino 7-1