Connettiti con noi

Focus

Schema Liverani, le idee ed i dogmi del tecnico del Cagliari

Pubblicato

su

Le prime parole dell’allenatore hanno tracciato la via per quello che sarà l’abito tattico rossoblu per la serie B

La cadetteria chiede chiarezza e certezze alle squadre che vogliono puntare alla promozione. Ci sono poche regole basilari, gli attaccanti devono fare il loro, i difensori devono dare battaglia su ogni campo ed il carattere è un presupposto di base.

Fabio Liverani ripartirà dalla difesa a 4 e dal centrocampo a 3, premesse del suo noto 4-3-2-1. Schema che può variare con i trequartisti, giocatori ai quali si chiede la capacità d’adattamento per diventare ali. Un ruolo attorno al quale ruota tutto è quello del mediano, il quale nelle squadre del romano ha sempre avuto più piedi che fisico, più prontezza che velocità. Ai centrali difensivi Liverani chiede la capacità di giocare un calcio moderno ma anche l’atteggiamento da mastino del pallone anni 80/90. La punta poi, deve saper distinguere i momenti nei quali serve un collante tra centrocampo ed attacco e quelli nei quali si esige un finalizzatore. Il calcio è fatto di particolari e questi sono solo alcuni di quelli ai quali l’allenatore tiene di più!

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.