Sau: «Ho vissuto emozioni contrastanti»

© foto 06-01-2021 Calcio Serie A 2020/2021, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Benevento. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Sau

Ai microfoni di Sky Sport parla Marco Sau, ex attaccante del Cagliari e oggi autore di una delle due reti del Benevento

Per Marco Sau, quella di oggi alla Sardegna Arena, era una partita dal gusto molto particolare. L’attaccante di Tonara, infatti, tornava oggi per la prima volta da avversario nello stadio dei rossoblù: Pattolino si è rivelato decisivo, con il momentaneo 1-1 del Benevento che ha permesso agli uomini di Inzaghi di portare a casa tutta la posta in palio. Ecco dunque le parole di Sau ai microfoni di Sky Sport, rilasciate nel post-partita.

LE EMOZIONI DELL’EX – Un gol dolceamaro per Sau: «Ho vissuto emozioni forti, era la prima volta che venivo a giocare qui da avversario, anche se senza pubblico è decisamente diverso. Ho fatto gol e mi fa piacere per la mia squadra ma mi lascia anche un po’ di tristezza per aver segnato proprio al Cagliari». E proprio riguardo alla rete di oggi Sau aggiunge: «Sono sentimenti contrastanti quelli che ho vissuto oggi, ma ormai gioco al Benevento e devo segnare per la mia squadra; il Cagliari è il mio passato, ho bellissimi ricordi e mi dispiace per la loro situazione».

OBIETTIVI DI SQUADRA – Il Benevento, con la vittoria di oggi, si proietta verso le zone alte della classifica: «Abbiamo vinto una grande partita; siamo una neopromossa ma molto concentrati e consapevoli del nostro potenziale; cerchiamo di andare il più in alto possibile».

CHIUDERE LA CARRIERA A CAGLIARI – Alla domanda se avesse voluto terminare la sua carriera a Cagliari o se sia stato giusto cambiare aria, Sau ha risposto. non senza qualche rimpianto: «Il calcio è così: a Cagliari ci sono stati momenti stupendi che mi rimarranno sempre nel cuore, ma è stato giusto cambiare aria».

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!