Sardegna Arena: «In linea con i piani, l’obiettivo è consegnarlo per Cagliari-Crotone»

abbonamenti
© foto rendering Michelangelo Rucher

Il direttore dei lavori alla Sardegna Arena, Alessandro Gosti, mostra soddisfazione: «In linea con i piani. L’obiettivo è consegnare lo stadio per la prima casalinga»

Non si fermano i lavori all’interno della Sardegna Arena. L’obiettivo del Cagliari è quello di disputare nel nuovo impianto la prima gara casalinga, prevista per il 10 settembre contro il Crotone (qui il calendario dei sardi) I circa 200 operai impegnati nel cantiere lavorano quotidianamente all’ultimazione dello stadio: completato il montaggio dei seggiolini in Curva Sud e Distinti, all’appello manca la Curva Nord. Nei prossimi giorni verrà completata la Main Stand, con rifiniture e copertura esterna, e saranno posizionate le torri faro. Intanto prosegue la posa del manto erboso (di tipo identico a quello del Vecchio Sant’Elia), che ad oggi copre circa metà del perimetro del campo: il completamento del terreno di gioco è previsto per metà settimana prossima.

IN LINEA CON I PIANI – Ai microfoni del Cagliari Calcio è intervenuto l’ingegnere Alessandro Gosti, direttore dei lavori: «Siamo sostanzialmente in linea con i programmi. Abbiamo poco meno di un mese per finire prima che la Commissione di Vigilanza effettui la prima visita di constatazione. Se sarà necessario, per questo sprint finale siamo pronti a implementare le squadre». L’ingegnere ha poi evidenziato l’importanza del lavoro svolto in questi tre mesi: «La Sardegna Arena è cresciuta e cresce secondo i tempi di realizzazione che avevamo previsto. Non era scontato, stiamo facendo un grande miracolo. Merito anche delle istituzioni che, pure in questa fase, continuano ad offrirci la loro massima collaborazione. C’è tanta curiosità attorno al nuovo stadio e questo fa molto piacere: ci sono sempre tanti tifosi che si avvicinano al perimetro esterno del cantiere per fare foto e video. Stiamo procedendo come da crono programma: il nostro obiettivo è consegnare la Sardegna Arena al Cagliari e ai suoi tifosi per la prima interna di campionato».

 

 

Articolo precedente
Cragno: «Cagliari, sono felice di essere tornato»
Prossimo articolo
Juventus-CagliariSerie A, sarà Juventus-Cagliari la gara inaugurale