Rossoblù in prestito, Capello in gol con il Padova

capello calciomercato cagliari
© foto CagliariNews24.com

Il fine settimana dei rossoblù in prestito: Capello trova il secondo gol stagionale con il Padova, Olbia ancora sconfitto

Vincono solo Deiola e Capello. Per tutti gli altri rossoblù in prestito è stato un weekend amaro, compreso per l’Olbia che in Serie C ha rimediato un 4-1 casalingo dal Gozzano. Il giocatore di proprietà del Cagliari ad essersi messo maggiormente in luce è Alessandro Capello: l’attaccante ha trovato il suo secondo gol stagionale in Serie B con la maglia del Padova.

Serie A

Alessandro Deiola (Parma): Entra a 13′ dalla fine al posto di Scozzarella per difendere la vittoria per 2-1 sul campo del Torino.

Pro League (Belgio)

Senna Miangue (Standard Liegi): Questa settimana torna ad essere escluso dalla lista dei convocati.

Serie B

Santiago Colombatto (Hellas Verona): Titolare per 90′ nella sconfitta per 4-2 sul campo del Brescia. Non la sua miglior partita da quando veste la maglia dell’Hellas, rimedia il solito giallo.

Kwang-Song Han (Perugia): Il nordcoreano è ancora out per infortunio. Gli umbri hanno battuto 2-1 il Crotone.

Alessandro Capello (Padova): Segna il suo secondo gol stagionale, quello del sorpasso e del momentaneo 2-1 sull’Ascoli, con un magnifico colpo di testa in tuffo. Alla fine il Padova, che in settimana ha esonerato Bisoli per sostituirlo con Foscarini, vince 3-2 in casa dei bianconeri.

Niccolò Giannetti (Livorno): Ancora out per infortunio. I toscani hanno perso 1-0 contro la nuova Cremonese di Massimo Rastelli.

Serie C

L’Olbia dei tanti rossoblù cade in casa per 4-1 cotro il Gozzano.

Luca Crosta (Olbia): Ancora in panchina. Il titolare è Marson.

Jherson Vergara (Olbia): Anche lui resta a guardare in panchina.

Simone Pinna (Olbia): Titolare sulla fascia destra di difesa, non disputa una buona gara.

Matteo Cotali (Olbia): Confermato sulla fascia sinistra. Pomeriggio negativo.

Mattia Pitzalis (Olbia): In panchina, aspettando l’esordio tra i pro.

Fabrizio Caligara (Olbia): L’infortunio lo tiene ancora fuori. Non ha ancora esordito con la maglia dell’Olbia.

Roberto Biancu (Olbia): Torna titolare, sulla trequarti, senza però incantare. Esce al 60′ per far posto a Ogunseye.

Damir Ceter (Olbia): Colpisce una traversa e si spegne. Al 64′ Filippi lo richiama in panchina per inserire Senesi, autore del gol della bandiera.

Daniele Ragatzu (Olbia): Prova opaca, con Casadei che gli nega il gol.

Articolo precedente
maran cagliariMaran: «Pavoletti giocatore completo, Barella avrà un grande futuro in azzurro»
Prossimo articolo
pavolettiL’Italia due anni dopo: com’è cambiato Pavoletti