Rosa Cagliari 2018/19: ecco i giocatori a disposizione di Maran

cagliari
© foto CagliariNews24.com

Il Cagliari riparte da Rolando Maran: ecco tutti gli uomini a disposizione del tecnico rossoblù per la stagione 2018/19

Il Cagliari è pronto ad iniziare la stagione 2018/19. L’obiettivo resta la salvezza e puntare a migliorarsi. I rossoblù ripartono dalle ultime giornate dello scorso campionato e da Rolando Maran in panchina. Al termine del calciomercato, ecco come si presenta la rosa a disposizione del tecnico.

Rosa Cagliari 2018/19

PORTIERI

Alessio Cragno (1994) – Sarà ancora lui il portiere titolare della squadra. Giovane e affidabile, è cresciuto tanto rispetto alla sua prima esperienza in A. #28

Rafael (1982) – Secondo di lusso. L’esperto portiere brasiliano si è sempre fatto trovare pronto quando è stato chiamato in causa. Avrà anche un ruolo fondamentale nella crescita di Cragno. #1

Simone Aresti (1986) – Finalmente a casa. Nelle gerarchie parte consapevolmente come terzo, ma non esiterà a togliersi le sue soddisfazioni. Arriva dall’Olbia ed è tornato a Cagliari dopo aver girato per l’Italia tra B e C. Sarà inserito nella lista dei 25 come giocatore cresciuto nel vivaio del club. #16

Riccardo Daga (2000) – Il portiere della Primavera rossoblù ha iniziato a lavorare con i grandi già dal ritiro. #12

DIFENSORI

Luca Ceppitelli (1989) – Difensore centrale. L’anno scorso è diventato il leader della retroguardia cagliaritana, mettendosi alle spalle gli infortuni delle stagioni precedenti. Quest’anno punta a confermarsi. #23

Ragnar Klavan (1985) – Difensore centrale e all’occorrenza terzino sinistro. Mancino d’esperienza, farà coppia con Ceppitelli. Il 33enne estone è stato prelevato a titolo definitivo dal Liverpool nell’ultimo giorno di mercato.

Filippo Romagna (1997) – Difensore centrale. Con l’arrivo di Klavan rischia di perdere il posto da titolare. Avrà comunque il suo spazio durante la stagione. È uno dei migliori prospetti italiani. #56

Fabio Pisacane (1986) – Difensore centrale e all’occorrenza terzino destro e sinistro. Per lui il Cagliari è un punto di arrivo. Metterà al servizio della squadra la solita garra e duttilità. #19

Marco Andreolli (1986) – Difensore centrale. È chiamato a riscattare la stagione passata, decisamente opaca per un giocatore con la sua esperienza. Parte indietro nelle gerarchie. #3

Darijo Srna (1982) – Terzino destro. Il croato, recordman di presenze con la sua Nazionale ed ex capitano dello Shakhtar Donetsk, ha scelto Cagliari per ripartire. Esterno difensivo di spinta, metterà al servizio della squadra cross e qualità sulle palle inattive (dirette e indirette). L’unico dubbio, oltre all’età, è legato all’anno di inattività a causa della squalifica per doping. Tornerà a disposizione il 23 agosto. #33

Paolo Faragò (1993) – Terzino destro e centrocampista. L’MVP della scorsa stagione (secondo i nostri lettori) giocherà anche quest’anno da esterno basso. Nei piedi ha dimostrato di avere parecchi assist per i compagni e allenandosi con Srna potrà solo migliorare. #24

Charalampos Lykogiannis  (1993) – Terzino sinistro. Il greco, arrivato nell’ultimo mercato di gennaio, ha avuto modo di ambientarsi. Ai nastri di partenza sarà lui il titolare a sinistra. #22

Marko Pajac (1993) – Terzino sinistro. Il croato si è riscoperto a Perugia nel ruolo di esterno basso. La società, che gli ha rinnovato il contratto quest’estate, è pronta a dargli una chance in Serie A. #2

CENTROCAMPISTI 

Luca Cigarini (1986) – Regista. Nonostante le voci di mercato che lo avrebbero voluto lontano da Cagliari, è rimasto. Si gioca il posto di playmaker titolare della squadra con Bradaric, ma inizialmente parte favorito nelle gerarchie di Maran. #8

Filip Bradaric (1992) – Regista. Arriva dall’HNK Rijeka per rinforzare il centrocampo rossoblù, dopo aver vissuto dalla panchina lo storico Mondiale della Croazia, finalista in Russia. Mediano fisico, capace di abbinare entrambe le fasi di gioco, si giocherà il posto con Cigarini davanti alla difesa. #6

Nicolò Barella (1997) – Mezzala e qualsiasi altro ruolo del centrocampo. Lo scorso campionato da protagonista è stato solo l’inizio. Quest’anno, dopo che la società ha respinto tutti gli assalti delle big, cerca la conferma e la definitiva consacrazione. #18

Lucas Castro (1989) – Mezzala e all’occorrenza trequartista. Arriva dal Chievo. Fortemente voluto da Maran, El Pata è una preziosa risorsa in più per il Cagliari 2018/19. Conosce perfettamente le richieste del mister e ha già dimostrato di essersi perfettamente ambientato nel gruppo. #29

Artur Ionita (1990) – Mezzala e all’occorrenza trequartista. Il moldavo, in attesa di rivedere Joao Pedro, è stato provato dietro le punte. Per lui potrebbe essere un nuovo stimolo per migliorare l’ultima opaca stagione. #21

Simone Padoin (1984) – Mezzala, regista, esterno e terzino. Resta il jolly del centrocampo (e non solo) di Maran. Può essere schierato ovunque. Giocatori così è sempre meglio averli. Duttilità ed esperienza al servizio della squadra. #20

Daniele Dessena (1987) – Mezzala. Dopo l’infortunio di Brescia non è più stato lo stesso. Il capitano arriva da una stagione complicata in cui ha giocato poco. Riuscirà a ritagliarsi un ruolo più importante? #4

Joao Pedro (1992) – Trequartista. Il brasiliano è il dieci titolare nei piani del Cagliari e del tecnico. Bisognerà però aspettare il 16 settembre per rivederlo in campo a causa della squalifica per doping. #10

ATTACCANTI

Diego Farias (1990) – Deve riscattare l’ultima stagione, in cui ha collezionato tanti errori e segnato solo un gol (fortunoso). Prima del ritiro sembrava destinato alla cessione, ora la situazione sembra ben diversa, con tanto di rinnovo fino al 2021. All’occorrenza può fare anche il trequartista o l’esterno offensivo. #17

Leonardo Pavoletti (1988) – Il Cagliari riparte da lui e dai suoi 11 gol, di cui ben 9 di testa. Un elemento così importante e con le sua caratteristiche condizionerà la manovra rossoblù. #30

Alberto Cerri (1996) – Una volta riscattato (c’è l’obbligo condizionato), diventerà l’acquisto più oneroso della storia del Cagliari dopo Pavoletti. Per caratteristiche farà proprio la riserva del centravanti livornese, ma non è da escludere una loro convivenza in campo. #9

Marco Sau (1987) – Come Farias, anche lui è reduce da una stagione da dimenticare. Nel precampionato ha convinto il tecnico a confermarlo: giocherà la sua settima stagione consecutiva con la maglia del Cagliari. #25

Articolo precedente
cerri calciomercato cagliariCalciomercato Cagliari 2018, il tabellone di acquisti e cessioni
Prossimo articolo
klavanCagliari, ufficiale: Ragnar Klavan è rossoblù