Roma avanti in Coppa Italia, Spalletti: «Siamo in un buon momento»

roma
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma, superata la Sampdoria in Coppa Italia con un rotondo 4-0, può tornare a pensare al campionato. E il tecnico Luciano Spalletti avverte il Cagliari

Nainggolan, Dzeko, El Shaarawy e ancora Nainggolan. La Roma ha calato il poker allo stadio Olimpico, superando la Sampdoria negli ottavi di Coppa Italia. I giallorossi ora possono tornare a concentrarsi sul campionato. Domenica, nel posticipo della seconda giornata di ritorno di Serie A, la squadra di Spalletti riceverà alle 20.45 il Cagliari per provare a proseguire la corsa scudetto sulla Juventus.

SPALLETTI – «È un buon momento – le dichiarazioni del tecnico toscano dopo la vittoria sulla Samp riportate dal sito ufficiale della Roma – la squadra sta bene da un punto di vista mentale e fisico, fa vedere di avere diversi giocatori in forma. E non parlo solo quelli che giocano, chi entra lo fa bene: si respira una buona aria. Dobbiamo però continuare a lavorare in maniera seria perché ci sono tante squadre forti e organizzate. Se non si dà seguito a questo momento nel nostro calcio a incepparsi ci vuole un attimo. Bisogna stare con i piedi per terra». Non manca nemmeno un elogio a Radja Nainggolan, grande ex della partita di domenica: «Radja è un giocatore di una pasta diversa, è forte, sa stare in tutte le posizioni del campo, ha bisogno di questi spazi perché è lì che riesce a dare il meglio. Se lo chiudi dietro in un recinto ha più difficoltà. Se va dietro al suo istinto di cavallo di razza ha più facilità».