Connettiti con noi

Hanno Detto

Rocchi nuovo designatore AIA: «Vi spiego come lavorerò»

Pubblicato

su

Gianluca Rocchi è il nuovo designatore degli arbitri. Le dichiarazioni dell’ex arbitro in conferenza stampa

Gianluca Rocchi è il nuovo designatore degli arbitri. Le dichiarazioni dell’ex arbitro in conferenza stampa dopo l’annuncio del presidente dell’AIA Alfredo Trentalange.

NOMINA – «Per me è una nuova partenza, è una sfida personale e molto formante. Mi auguro di condividerla con professionisti di altissimo livello. Dal punto di vista tecnico cambierà poco. Non è la Can di Rocchi, ma di tutti. Sono al servizio dell’AIA per fornire un lavoro che sia al top».

PRIMI PROBLEMI – «Se ce ne fosse solo uno sarei contento. Mi piacerebbe e spero comunque di lavorare sull’aspetto umano degli arbitri. Sono ragazzi straordinari. Se lavoriamo prima sull’uomo e poi sull’atleta sarà più facile ottenere buoni risultati. Il gruppo è tendenzialmente giovane. Mi piacerebbe vedere lo spirito che la Nazionale aveva in Sardegna prima dell’Europeo. L’unico obiettivo deve essere il campo e il risultato».

SALA UNICA VAR – «Siamo a buon punto. Mi auguro possa iniziare a prender vita già a inizio stagione. Ci darà un bel vantaggio. Raggrupparsi in un punto unico sarà più semplice».

Advertisement