Ripresa campionati, il vice pres. Uefa Uva: «Ecco tutte le possibilità»

Gaston Pereiro Cagliari
© foto 01-03-2020 Calcio Serie A 2019/20, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Roma. Foto Gianluca Zuddas per CagliariNews24.com. Nella foto: Pereiro 2-3

Ripresa campionati, la parola al vice presidente Uefa, Michele Uva: «55 federazioni presenti, ecco le possibilità per la ripartenza»

Il vice presidente della Uefa, Michele Uva, è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport per parlare della possibile ripresa dei campionati. Ecco le sue dichiarazioni:

«L’Uefa è formata da 55 federazioni e deve tener conto di tutte le disomogeneità da un punto di vista sportivo e sanitario rispetto all’impatto del coronavirus. Ripartire tutti allo stesso momento? Non necessariamente, perché alcuni tornei, come la Serie A, hanno più partite da giocare di altri. Il 30 giugno è la data che segna la fine della stagione sportiva, della chiusura dei bilanci e dei vincoli contrattuali dei giocatori. Per prolungare il termine di chiusura dei bilanci servirà un decreto legge per superare il vincolo civilistico. Finali di coppa ad agosto e subito nuova stagione? Possono esserci slittamenti in avanti. Si rivedranno i calendari. Ci sarà uno slot per le nazionali a settembre, ottobre e novembre e l’eventuale partenza dei gironi delle coppe ad ottobre».