Connettiti con noi

News

Radunovic, la porta rossoblù è in buone mani e i numeri lo dimostrano: l’analisi

Pubblicato

su

Il Cagliari può contare sicuramente su un portiere dalle ottime capacità, Boris Radunovic: il serbo è in crescita

A seguito del match burrascoso contro il Venezia, sono stati sollevati tanti dubbi in merito alla difesa del Cagliari. Sotto accusa, in particolar modo, i difensori (soprattutto Giorgio Altare ed Edoardo Goldaniga) ma anche il portiere Boris Radunovic. Detto, fatto. Il reparto arretrato rossoblù ha reagito alla batosta subìta dall’uragano Cheryshev e Venezia e risposto alle critiche nel modo migliore: nemmeno una rete presa da giocatori del calibro di Massimo Coda e Albert Gudmundsson. Testa bassa e lavorare, insomma. Lo stesso portiere serbo ha confermato che lui e i suoi compagni di reparto si sono allenati senza sosta durante la settimana che ha preceduto la trasferta di Genova. E i frutti del duro allenamento si sono visti eccome, soprattutto nel portiere rossoblù, ma anche in Altare e Goldaniga. Una prestazione eccellente da parte della difesa del Cagliari che è valso un più che meritato clean sheet. Ora conta soltanto il lavoro a testa bassa e rialzarsi passo dopo passo e partita dopo partita. Radunovic, sicuramente, c’è e sta dimostrando sul campo il suo valore e la sua crescita. Anche i dati, non mentono e sono dalla parte del numero uno del Cagliari. Secondo quanto riportato dalle statistiche di fbref.com, la percentuale delle parate di Radunovic è aumentata rispetto alle passate stagioni. Oltre il 73% che pareggia già i conti con la passata stagione ma che supera il 72% nel periodo al Rad Belgrado, il 54% all’Hellas Verona, quasi 70% alla Salernitana e il 71% all’Avellino. Numeri e statistiche di un portiere in crescita di stagione in stagione, sempre più abituato al calcio del nostro Paese e sempre più fondamentale per il Cagliari. I pali della porta rossoblù sono sicuramente al sicuro se continueranno a restare fra le mani del portierone serbo. Il prossimo avversario del Cagliari in campionato è il Brescia di Pep Clotet che verrà ospitato all’Unipol Domus. Dopo la brutta prova contro il Venezia e dopo la rivalsa contro il Genoa, Radunovic e la sua difesa sono pronti a far rimangiare tutte le critiche ricevute dopo i quattro gol subìti dai lagunari, magari con una vittoria (risultato obbligatorio per gli uomini di Fabio Liverani dopo la due sconfitte casalinghe consecutive) o, chissà, con un nuovo clean sheet a suon di parate.

Advertisement

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.