Pusceddu: «Fiorentina giovane, Cagliari squadra strana…»

fiorentina-cagliari
© foto CagliariNews24.com

Verso Fiorentina-Cagliari, parla il doppio ex Vittorio Pusceddu: «Viola squadra giovane, deve avere più malizia. I rossoblù sono una squadra strana…»

In rossoblù è cresciuto ed ha esordito tra i grandi, poi è stato protagonista della cavalcata in Coppa UEFA del 1993/94 dopo un lungo girovagare per lo stivale. In viola ha giocato soltanto una stagione, vincendo la Supercoppa Italiana. Domenica alle 18 Fiorentina e Cagliari si sfideranno al Franchi e Vittorio Pusceddu, doppio ex del match, ha parlato a Radio Bruno: «La Fiorentina è una squadra giovane, sarà un campionato di assestamento, ha margine per andare in Europa League. Quando avrà trovato un po’ di malizia, la Fiorentina farà punti anche in trasferta perché il gioco c’è. Biraghi? Ci ha salvati contro la Polonia. E’ il volto nuovo della fascia sinistra della nazionale, spero dia soddisfazioni all’Italia e alla Fiorentina, non diamogli pressioni. L’ambiente di Firenze fa crescere i giocatori, lì non puoi che migliorare. Ha ancora margini di miglioramenti importanti», le parole riportate da violanews.com. L’ex tecnico della Primavera rossoblù si è poi concentrato sul Cagliari: «E’ una squadra strana, ha l’organico per salvarsi tranquillamente, ma poi succede sempre qualcosa. Spero che quest’anno ci facciano soffrire meno rispetto all’annata passata».

Articolo precedente
fiorentina-cagliariFiorentina-Cagliari, designato l’arbitro Giacomelli: i precedenti
Prossimo articolo
benassi fiorentinaFiorentina, Benassi: «Il Cagliari? Un mix di talento ed esperienza»