Protocollo Serie A, ancora troppi nodi: si lavora per la sicurezza

lega serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Protocollo Serie A, ancora troppi nodi da dover sciogliere prima dell’ok definitivo. Alla base i problemi derivati dai nuovi contagi

Il protocollo stilato dalla Lega per la ripresa di Serie A è ancora colmo di imprecisioni, e per tale motivo deve essere sottoposto al vaglio del comitato tecnico scientifico. Si provano a studiare le soluzioni per la sicurezza che potrebbero essere decisive.

Il Corriere dello Sport scrive che i problemi principali sono rappresentati da gli eventuali nuovi contagi e la quarantena: ancora non definite le modalità in caso di un giocatore o membro dello staff positivo. Allo stesso tempo esiste la grana tamponi da dover risolvere.