La Primavera del Cagliari saluta Kouadio

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Un altro tassello della Primavera del Cagliari 2018/2019 ha lasciato la società rossoblù. Si tratta di Christ Kouadio, terzino classe 2000, trasferitosi al Torino

Ancora partenze in casa Cagliari. La Primavera rossoblù allenata da Max Canzi saluta uno dei suoi miglior giocatori: il terzino Christ Kouadio, classe 2000, quest’anno non vestirà la maglia del club di Tommaso Giulini. Il giovane calciatore, che dal 15 luglio risultava svincolato, è piaciuto tanto al Torino che non ha perso tempo ed ha messo subito sotto contratto il ragazzo ivoriano. L’inizio della sua nuova avventura non è stata ancora ufficializzata dal Cagliari ma il difensore, già da qualche giorno, si sta allenando sotto la guida di Marco Sesia, mister dei torinesi.

LA STORIA DI KOUADIO – Sarà sicuramente un elemento che mancherà tanto al tecnico Canzi quest’anno. Rapido e ottimo servitore di cross, è stato uno dei calciatori chiave nella prima stagione di Primavera 1 per il Cagliari. Ma la storia di Christ Kouadio non è fatta soltanto di gioie come questa del campionato appena trascorso. Nato in Costa d’Avorio, ha vissuto nella sua terra natia per 15 anni, fino a che la distruzione della guerra civile non ha cancellato tutto ciò che per lui era casa. Tanto il dolore e le sofferenze patite, che l’hanno portato ad un’altra decisione infelice: quella di lasciare la sua Africa e i suoi affetti più cari per cercare la pace e la tranquillità altrove. Il lungo viaggio su un barcone l’ha fatto arrivare fino in Sardegna dove ha scoperto l’amore, venendo accolto da una famiglia che l’ha presa in affido e gli ha donato una nuova vita. Ed è proprio nell’isola sarda che è iniziata la sua avventura calcistica: dapprima nel Lanusei, poi nel Cagliari. Nell’estate 2017 la società rossoblù lo acquista e lo mette a dispozione della Primavera. Nella sua prima stagione cagliaritana colleziona 22 presenze e una prima convocazione in Serie A, senza esordio, per il match VeronaCagliari. Nell’annata scorsa invece ha timbrato il cartellino presenze per ben 24 volte.

CAGLIARINEWS24.COM È ANCHE SU INSTAGRAM!