Primavera, che Cagliari! I rossoblù piegano l’Avellino 7-1

cagliari primavera
© foto CagliariNews24.com

Cagliari Primavera incontenibile ad Asseminello. Doppiette per Pitzalis e Riccardo Doratiotto, in gol anche Antonini, Gagliano e Porcheddu

Cagliari sempre più capolista del Girone B del campionato Primavera 2. Questo pomeriggio i rossoblù di Max Canzi hanno superato 7-1 l’Avellino ad Asseminello. Gara sbloccata già al 7′ del primo tempo: ci pensa capitan Antonini Lui, che beffa dagli undici metri l’estremo difensore campano Pizzella. Gli irpini – come si legge sul sito ufficiale del club sardo – non ci stanno, così trovano il pareggio al 19′. Molberg atterra Greco in area di rigore. Il direttore di gara Marchetti di Ostia Lido concede il penalty, poi trasformato dallo stesso Greco. L’1-1 ha però vita breve. All’intervallo il Cagliari è infatti avanti 3-1. La rete del nuovo vantaggio la segna Pitzalis al 26′, mentre tre minuti più tardi ci pensa Gagliano a trasformare il terzo rigore di giornata.

SECONDO TEMPO – La Primavera di Canzi è una macchina da gol. Siamo al 59′ e Pitzalis trova il secondo gol personale dopo una grande azione. A venti dalla fine fa il suo esordio il neo-rossoblù Lombardi, arrivato a gennaio dalla Juventus. Poi sale in cattedra Riccardo Doratiotto. Al 76′ l’esterno classe ’99 supera in dribbling il portiere dell’Avellino e fissa il punteggio sul 5-1. All’83 Porcheddu, di testa, appesantisce ulteriormente il passivo. Ma non è ancora finita. A quattro minuti dal 90′ arriva anche il settimo sigillo cagliaritano. Protagonista ancora Riccardo Doratiotto, che stavolta va a segno sugli sviluppi di un corner.

Articolo precedente
Semplici: «Cagliari squadra solida. Cionek titolare? Deciderò domani»
Prossimo articolo
cagliari primavera canziPrimavera, Canzi: «Il Cagliari non si è accontentato»