Pisacane: «Proviamo a vincere il campionato. Il Cagliari? Per me è un punto d’arrivo»

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto ai microfoni de “Il Cagliari in diretta” su Radiolina, il difensore rossoblù Fabio Pisacane ha parlato della promozione in Serie A del Cagliari, focalizzandosi poi sugli ultimi due impegni stagionali: «Mancano ancora due partite, ci piacerebbe arrivare primi. Lo meriterebbero il club e i tifosi. Nessuno mi ha mai regalato niente. Sputerò sangue per questa maglia fino a quando avrò l’opportunità di indossarla. Mi aspettavo di trovare un’isola affascinante, mi è piaciuto confrontarmi con i sardi. Ho conosciuto un popolo genuino, ricco di valori e tradizioni. Nella mia carriera ho fatto tanta gavetta, Cagliari per me è un punto d’arrivo. Da ragazzo ho superato una brutta malattia. Mi dissero che non avrei più potuto giocare a calcio, ma oggi, a 30 anni, ho vinto un campionato con il Cagliari».

Articolo precedente
Salamon tra i pre-convocati per Euro 2016
Prossimo articolo
Canzi: «Affrontiamo i playoff con il giusto spirito»