Pisacane ai giudici del TFN: «Confido nella giustizia»

pisacane
© foto www.imagephotoagency.it

Dichiarazione spontanea per Fabio Pisacane, oggi a Roma per l’udienza del Tribunale Federale Nazionale

Il mese scorso il Tribunale Federale Nazionale ha chiesto sei mesi di squalifica e un’ammenda di 30mila euro per il difensore del Cagliari Fabio Pisacane. Al 31enne campano – accompagnato questo pomeriggio in tribunale a Roma dal patron rossoblù Tommaso Giulini – viene contestata l’omessa denuncia di presunti illeciti sportivi riguardanti una partita dell’Avellino del campionato di Serie B 2013/14. «Sono molto provato a livello emotivo in questa situazione, sono qui per i miei figli che mi danno la forza. Voglio soltanto ricordare che sei anni fa a mille chilometri da casa denunciai una combine. Soltanto io e mia moglie sappiamo cosa abbiamo provato. Confido in voi», la testimonianza di Pisacane ai giudici del Tribunale Federale Nazionale riportata da IrpiniaNews.it. La sentenza di primo grado è attesa nei prossimi giorni.