Pioli: «Contro il Cagliari la partita più importante. Mi sorprende il rientro di Joao Pedro»

fiorentina pioli
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Stefano Pioli alla vigilia di Fiorentina-Cagliari: il tecnico viola si stupisce del reintegro di Joao Pedro ma pensa prima di tutto all’Europa

A 24 ore da FiorentinaCagliari le due squadre raccolgono le energie fisiche e mentali per una partita che deciderà tanto dei destini di entrambe. I viola provano l’allungo finale per centrare la qualificazione in zona Europa League, mentre i rossoblù rincorrono le speranze di salvezza e hanno un disperato bisogno di punti. L’allenatore dei toscani Stefano Pioli in conferenza stampa ha chiarito il peso specifico della sfida del Franchi: «Dobbiamo affrontare la partita con convinzione, sappiamo che con due vittorie possiamo chiudere al sesto o settimo posto: per noi la gara più importante è quella di domani. Per questo non terrò in considerazione le diffide e schiererò chi mi dà più garanzie».

C’è spazio anche per un commento sulla vicenda di Joao Pedro, che in attesa di giudizio da parte del Tribunale Antidoping rientra fra i convocati rossoblù: «Sono stato sorpreso dal fatto che sia tornato disponibile, non conosco a fondo le normative in questi casi. Sicuramente parliamo di un buon giocatore, ma il Cagliari giocherà in undici proprio come noi»

Articolo precedente
Fiorentina-Cagliari, diretta tv e streaming: dove vederla
Prossimo articolo
Fiorentina, Pioli ne convoca 23 per la sfida con il Cagliari