Il Perugia dei tre rossoblù in crisi, esonerato Giunti

© foto www.imagephotoagency.it

Non si ferma la crisi del Perugia di Han, Colombatto e Pajac: nella serata di ieri gli umbri hanno perso contro il Cesena ultimo in classifica. Quinto ko di fila e Giunti esonerato

Ieri è arrivata la quinta sconfitta di fila, la sesta nelle ultime sette giornate. Dopo aver iniziato il campionato con il piede incollato all’acceleratore, il Perugia di Federico Giunti ha di colpo tirato il freno a mano. Appena cinque turni fa gli umbri guidavano la classifica, oggi sono quindicesimi (anche per via, a dire il vero, di un campionato parecchio equilibrato e di una graduatoria “corta”). Nella serata di ieri il tecnico Giunti è stato esonerato in diretta tv su Sky Sport da Roberto Goretti, ds del Grifo: «Abbiamo parlato con il mister ed abbiamo deciso di non proseguire il rapporto, pur essendo lui responsabile come tutti noi. Dobbiamo delle scuse al pubblico per questa serie di sconfitte incredibili e per quanto visto anche oggi siamo indifendibili, inguardabili e ingiudicabili. Prossimo tecnico? Non abbiamo ancora parlato con nessuno, nei prossimi giorni prenderemo la decisione migliore».

I TRE ROSSOBLU – Partenza di campionato sprint per Colombatto ed Han, mentre Pajac ha faticato un po’ di più (schierato, con discreti risultati, anche da terzino) in avvio ma si è ritagliato il suo spazio. Manca la continuità di prestazioni, soprattutto per quanto riguarda il nordcoreano, che probabilmente ha sofferto particolarmente la tensione che si è respirata nelle ultime settimane nello spogliatoio. Nei prossimi giorni verrà scelto il nuovo tecnico: si prospetta una corsa a due tra Stellone e Cosmi.

Articolo precedente
portieri cagliari deiCagliari-Benevento, le probabili formazioni: Rafael c’è
Prossimo articolo
ceppitelli cagliari-atalantaCagliari, Ceppitelli a caccia del rilancio