Connettiti con noi

News

Pereiro, sta per terminare il suo 2022: dall’inizio sorprendente a un finale da dimenticare

Pubblicato

su

Il paradosso di Gaston Pereiro, giocatore uruguaiano del Cagliari che gioca poco, ma è tra i giocatori con più valore

Gaston Pereiro resta un vero e proprio mistero per il Cagliari. Il calciatore uruguaiano è tra le grandi delusioni della formazione sarda in questo campionato di Serie B. Il problema non può che essere di testa. Le sue qualità sono sempre state apprezzate dai tecnici che lo hanno allenato, ma non ha mai dimostrato di saper replicare sul campo ciò che ha fatto vedere sui campi d’allenamento. E la Serie B, inoltre, non è per tutti. Un campionato operaio, macchinoso e imprevedibile che non guarda in faccia nessuno. Il focus deve essere totale, altrimenti non ti perdona. Una disattenzione ti può condannare e, se non reagisci subito, è difficile rialzarsi. Pereiro sta dimostrando di non essersi ripreso. Dall’apice raggiunto nel primo mese del 2022, quello di gennaio, con un Cagliari che correva nella rincorsa alla salvezza, passando per un finale da archiviare e dimenticare. Retrocessione, perdita di fiducia, possibile cessione e, infine, relegazione in panchina nel campionato di Serie B. Pereiro resta, paradossalmente, uno dei giocatori più preziosi del Cagliari dal punto di vista del calciomercato. Con i suoi 3 milioni di euro di valore, l’uruguagio è il quarto calciatore con più valore in rosa. Eppure ha racimolato solo 307 minuti in questo (quasi terminato) girone di andata.

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.