Connettiti con noi

Hanno Detto

Pereiro: «Essere uruguaiano è stato un vantaggio per me. A Cagliari mi hanno accolto bene»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Gaston Pereiro ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Paolo Cohen in cui ha parlato anche del Cagliari e del legame magico con i tifosi

Gaston Pereiro continua la sua preparazione pre-campionato insieme ai compagni ad Aritzo e il suo procuratore ha diffuso alcuni estratti di un’intervista rilasciata dal giocatore a Paolo Cohen in cui ha avuto modo di parlare anche del Cagliari e del legame magico instaurato con i tifosi.

«Dato che è il club principale dell’isola, sono tutti appassionati del Cagliari e quando passi te lo fanno sapere e chiedono una maglietta, una foto o qualche cosa. Sono molto passionali. In campo non si può esultare più di tanto ora, ma speriamo che possa tornare il momento per farlo. Essere uruguayano è stato un vantaggio: mi hanno accolto molto bene. Qui sono passati tantissimi uruguayani, come Francescoli, Fonseca, Pepe Herrera… Sono tantissimi e hanno hanno lasciato tutti un segno. A Cagliari continuo ad imparare tanto da Nainggolan, lui dà un grande apporto e, quindi tento sempre di sfruttarlo».

Advertisement

News

Advertisement