Pellegrini: «A Cagliari sto bene. Zenga? Vuole fare bene. Verona ostile»

Pellegrini Cagliari Parma
© foto 01-02-2020 Calcio Serie A 2019/20, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Parma. Foto Gianluca Zuddas per CagliariNews24.com. Nella foto: Pellegrini

Luca Pellegrini parla del prossimo futuro: «Il Verona sarà ostile, Zenga ha mostrato personalità e vuole fare bene. Devo ancora migliorare»

Luca Pellegrini, terzino del Cagliari, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Ecco le parole del classe ’99:

CAGLIARI – «Cagliari è speciale, la Sardegna è una terra che si identifica con questa squadra. Ci sto bene, ora abito in città. Rispetto al torneo scorso, penso di essere cresciuto e cambiato. La continuità ti dà qualcosa che gli allenamenti non ti possono dare».

NAINGGOLAN – «C’è un rapporto, che è nato subito, per merito suo. Quando nel 2017 mi ruppi il crociato venne a parlarmi. È carismatico, trascinatore, fortissimo».

ZENGA – «Abbiamo condiviso questi strani mesi, ci ha chiamati, ha mostrato personalità. L’impatto è stato forte, vuole far bene».

RITORNO IN CAMPO – «Verona è ostile. Con l’Atalanta è la squadra che gioca a ritmi più alti. È forte».

MOMENTO NO DEL CAGLIARI – «La sfortuna conta. Ma non ho la soluzione al problema. Sono certo che la voglia c’è sempre e che lo spogliatoio è compatto».

QUALITÀ – «La determinazione è un mio pregio. Al contrario ho tanti difetti. Devo migliorare in tutte le situazioni tattiche».