Pavoletti: «Cagliari, reazione giusta dopo Empoli. Ora testa al Milan»

pavoletti cagliari
© foto CagliariNews24.com

A margine dell’amichevole fra Cagliari e Olbia parla Pavoletti: il bomber rossoblù apprezza la reazione di squadra dopo Empoli e guarda alla sfida col Milan

Mentre Cagliari e Olbia si affrontano sul campo di Terralba per un test amichevole, Leonardo Pavoletti fa il punto circa lo stato dei rossoblù dopo tre giornate di campionato. Alla batosta di Empoli sono seguite due prestazioni positive che hanno portato quattro punti, il miglior modo per ridimensionare il brutto esordio a incidente di percorso. Ai microfoni di Sky Sport Pavoletti parla del Cagliari e della specialità sul gioco aereo, ma anche dell’obiettivo azzurro: «Siamo contenti, è un bel periodo. Dopo la sconfitta di Empoli volevamo una reazione mentale e c’è stata sia col Sassuolo che con l’Atalanta. Ora ci prepariamo per il grande match col Milan. Sono partito bene, dobbiamo continuare senza accontentarci. Questa squadra merita un campionato dignitoso e la salvezza. Nazionale? Non sono deluso, speravo di essere convocato, ma evidentemente i gol segnati finora non sono bastati. Re di testa? Mi sembra esagerato, è una grande dote che ho scoperto negli anni, ma spero di segnare anche con i piedi. L’anno scorso ci siamo uniti nel momento più difficile, quest’anno non vogliamo farci trovare impreparati».

Articolo precedente
cagliari fariasCagliari, ripresi gli allenamenti. Oggi amichevole a Terralba
Prossimo articolo
Cagliari-Olbia 1-0, cronaca e tabellino