Palermo, Zamparini lascia a Baccaglini. Il nuovo patron sfila un primato a Giulini

baccaglini zamparini
© foto www.imagephotoagency.it

Niente cinesi all’orizzonte per il Palermo. Il club siciliano nelle mani dell’italo-americano Baccaglini

Maurizio Zamparini non è più presidente del Palermo. Due giorni fa l’imprenditore friulano ha passato il testimone all’italo-americano Paul Baccaglini. Fondatore – insieme a due soci inglesi – del fondo Integritas Capital, il 33enne dovrà rilevare il 100% delle quote del club rosanero entro la fine di aprile. Restyling del centro sportivo e nuovo stadio i primi obiettivi del nuovo presidente, che vuole rilanciare il club siciliano. Prima di entrare nel mondo finanziario, il rappresentante di Integritas Capital ha lavorato in Italia in radio e televisione. Baccaglini diventa così il presidente più giovane della Serie A. L’italo-americano sfila il primato al 39enne patron del Cagliari Tommaso Giulini.