Palermo-Cagliari 1-3, pagelle e tabellino: Borriello e Ionita stendono i rosanero

palermo-cagliari
© foto www.cagliarinews24.com

Palermo-Cagliari, Serie A 2016/17: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Cagliari sbanca il Barbera e vola a quota 35, il Palermo vede il sogno salvezza allontanarsi. Primo tempo di marca rosanero con qualche sussulto rossoblù, ma la rete di Gonzalez permette alla squadra di lopez di direzionare la gara sui giusti binari. Nella ripresa i sardi trovano immediatamente il pareggio con una grande gol di Ionita ed il vantaggio con Borriello. Nel finale Ionita firma la doppietta personale lasciando l’impronta sulla vittoria rossoblu

Palermo-Cagliari, tabellino e pagelle

Marcatori: 27′ Gonzalez, 48′ Ionita, 58′ Borriello, 89′ Ionita

PALERMO (3-5-2): Fulignati 5, Vitiello 5.5 (dall’80’ Sallai s.v.), Gonzalez 6, Goldaniga .5, Rispoli 5.5, B. Henrique 5 (dall’83’ Lo Faso s.v.), Gazzi 5.5 (dal 67′ Balogh 5.5), Chochev 5.5, Pezzella 5, Trajkovski 5, Nestorovski 5.
A disposizione: Posavec, Marson, Andelkovic, Embalo, Cionek, Aleesami, Jajalo, Sunjic, Morganella.
Allenatore: Lopez 5

CAGLIARI (4-3-2-1): Rafael 6.5, Isla 5.5, Pisacane 6.5, Bruno Alves 6, Murru 6, Ionita 7, Tachtisidis 6, Padoin 5.5, Joao Pedro 6 (dall’80’ Faragò s.v.), Sau 5.5 (dall’86’ Han s.v.), Borriello 6.5 (dal 93′ Deiola s.v.)
A disposizione: Crosta, Gabriel, Capuano, Miangue, Salamon, Di Gennaro, Arras.
Allenatore: Rastelli 6.5

Arbitro: Valeri di Roma 2

Note: ammoniti Gazzi (P), Isla (C), B. Henrique (P), Trajkovski (P)

PALERMO– IL MIGLIORE

Gonzalez 6: Sblocca la partita al 26′ segnando il gol del momentaneao 1-0 in posizione di fuorigioco sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

PALERMO– IL PEGGIORE

Fulignati 5: A sorpresa gioca al posto di Posavec, dopo che aveva già avuto modo di esordire in Serie A contro la Roma due giornate fa, ma il risultato non cambia. Subisce tre gol e si mostra insicuro in più di un’occasione.

CAGLIARI – IL MIGLIORE
Ionita 7: Primi e meritati gol con la maglia del Cagliari. Il centrocampista moldavo è bravo ad anticipare tutti di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo ad inizio secondo tempo. Poi sul finale chiude la partita realizzando la sua personale doppietta.

CAGLIARI – IL PEGGIORE
Isla 5,5: Come spesso gli capita al rientro dalla nazionale, è poco lucido e sbaglia tanti appoggi e passaggi.

Palermo-Cagliari, diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Primo tempo di marca rosanero con qualche sussulto rossoblù. Nella ripresa i sardi trovano immediatamente il pareggio con una grande gol di Ionita ed il vantaggio con Borriello. Nel finale Ionita firma la doppietta personale lasciando l’impronta sulla vittoria rossoblu.

49′ – Valeri fischia tre volte e pone fine alla contesa, il Barbera fischia i rosanero. Il Cagliari ritrova la vittoria esterna che mancava dalla gara di Crotone, la terza della storia in casa del Palermo.

48′ – Esce Borriello per Alessandro Deiola. Qualche minuto per il centrocampista di San Gavino Monreale

45′ – Sono quattro i minuti di recupero decisi da Valeri. Il Palermo tenta il tutto e per tutto

44′ – GOL DEL CAGLIARI! Ionita, servito da Tachtsidis, entra in area e batte Fulignati in uscita. Palla respinta, ma la goal-line technology rivela che la sfera ha del tutto oltrepassato la linea di porta

43′ – Ultimo cambio di Lopez: entra il giovane Lo Faso per Bruno Henrique

41′ – Secondo cambio di Rastelli: entra Han per Sau. Esordio in Serie A per il nordcoreano classe ’98

40′ – Occasione per il Palermo, con Sallai e Nestorovski che però non riescono a sfondare il solido muro sardo

39′ – Insistono i sardi, prima Sau poi Borriello non centrano il bersaglio grosso

38′ – Ancora una bella iniziativa di Sau, che serve Tachtsidis al limite dell’area: il tiro del greco è debole ma angolato  mette in difficoltà Fulignati

34′ – Secondo cambio di Lopez: entra Sallai per Vitiello. Cambia anche il Cagliari: dentro Faragò per uno stanchissimo Joao Pedro

34′ – Ora tutto il Cagliari difende la propria area, Pisacane allontana

33′ – Partita di grande sacrificio di Sau, che va ancora a dare una mano in fase di copertura

32′ – Rispoli scivola e commette fallo su Tachtsidis, palla nuovamente al Cagliari

30′ – Bruno Henrique duro su Sau, giallo anche per lui

26′ – Sau sbaglia tutto: dall’interno dell’area vede Joao Pedro al limite ma il passaggio non è preciso. L’occasione dei rossoblu sfuma

24′ – Palermo confusionario, si abbassano ulteriormente il livello tecnico e la lucidità negli ultimi 20 metri

21′ – Nulla di fatto dal corner, ora i rosanero provano a spingere con più intensità

21′ – Pezzella guadagna un altro corner. Intanto arriva il primo cambio del Palermo: dentro Balogh per Gazzi

19′ – Va Tachtsidis, Borriello colpisce di testa ma Fulignati blocca

19′ – Joao Pedro vede il taglio di Sau, palla leggermente lunga e la difesa chiude in angolo

15′ – Avvio di ripresa horror per i rosanero, che nel giro di 10 minuti hanno subìto due gol

13′ – GOL DEL CAGLIARI! Tachtsidis serve Joao Pedro in area, ma il brasiliano non riesce a battere Fulignati, Nel prosieguo dell’azione Borriello dofende palla in area e trova lo spiraglio per far passare la palla

12′ – OCCASIONE CAGLIARI: Borriello colpisce di testa dal limite dell’area piccola ma manda clamorosamente a lato

10′ – Contropiede fulmineo di Sau, che serve Borriello: il numero 22 va al tiro da posizione defilata e guadagna un calcio d’angolo

8′ – Lancio di Tachtsidis per Borriello, Fulignati con i piedi anticipa l’attaccante ma perde palla, il bomber napoletano non riesce a sfruttare l’occasione

6′ – Ennesimo angolo per i rosanero, palla lunghissima. Il Cagliari guadagna una punizione

5′ – Palermo ancora dalla bandierina: va Gonzalez di testa, palla deviata e corner

5′ – Cagliari galvanizzato dalla rete: bell’azione dei sardi, il cross di Isla è però bloccato da Fulignati

3′ – GOL DEL CAGLIARI! Calcio d’angolo anche di Tachtsidis, Ionita colpisce di testa in torsione e batte Fulignati

2′ – Trajkovski dalla bandierina, Rispoli colpisce di testa ma Rafael blocca senza problemi

1′ – Inizia la ripresa: palla al Palermo che attacca subito e guadagna un angolo

SINTESI PRIMO TEMPO – Palermo più determinato, con il passare dei minuti prende terreno e colleziona calci d’angolo. Proprio su uno di questi trova il pesante vantaggio al 27′: dopo una deviazione in area Gonzalez, partito in posizione dubbia, batte Rafael con un colpo di ginocchio. La risposta del Cagliari arriva prima con Borrielo e dopo con Sau, ma i due sprecano. Nel finale Chochev e Pezzella vanno vicini al 2-0.

47′ – Finisce qui il primo tempo: Palermo in vantaggio alla mezz’ora con Gonzalez, partito in posizione più che dubbia. Rosanero vicini al raddoppio nel finale di tempo con Chochev, miracoloso Rafael

45′ – Saranno due i minuti di recupero

43′ – Il Cagliari prova a scuotersi: Sau per Ionita, che calcia e trova opposizione di Vitiello ed un corner: nulla di fatto

42′ – Pezzella dalla distanza con un gran tiro ad effetto, Rafael alza sopra la traversa. Ora il Palermo batte l’ottavo corner della gara, Rafael esce bene

41′ – OCCASIONE PALERMO! Chochev colpisce di testa sul secondo palo ma Rafael compie un autentico miracolo sulla linea, corner Palermo. Azione iniziata da una palla persa ingenuamente dai sardi

41′ – Murru va al cross, Joao Pedro colpisce di testa appena dentro l’area ma manda a lato

37′ – Ripartenza potenzialmente pericolosa del Palermo, bravo Pisacane a chiudere tutto

35′ – Punizione per fallo su Joao Pedro, sul pallone Tachtisids che manderà all’interno dell’area

33′ – Ancora un calcio d’angolo per i padroni di casa, sul pallone Bruno Henrique: palla verso Goldaniga che calcia al volo, palla altissima

30′ – ANCORA CAGLIARI: Joao Pedro serve Sau in area, l’attaccante barbaricino calcia a tu per tu con Fulignati ma il classe ’94 salva tutto. Poi ci prova anche Borriello, l’estremo difensore blocca

28′ – OCCASIONE CAGLIARI! Padoin scappa sulla sinistra e mette in mezzo, Fulignati sbaglia l’uscita e Borriello manda alto di testa a porta vuota

27′ – GOL DEL PALERMO: Dall’angolo Gonzalez spinge in rete con il ginocchio e porta in vantaggio i rosanero. Posizione fortemente dubbia quella del difensore

26′ – Ancora un corner, il terzo, per il Palermo

25′ – RIpreso il gioco, già in campo anche Joao Pedro

24′ – Gioco fermo: Joao Pedro è a terra dopo uno scontro fortuito con Goldaniga. Il brasiliano si tocca la testa e lascia momentaneamente il terreno di gioco

21′ – ANCORA PALERMO! Nestorovski va al tiro e Rafael devia in angolo con un bell’intervento

21′ – Risponde la squadra di casa: Rispoli mette in mezzo, Nestorovski colpisce di testa mandando a lato

20′ – Sau porta palla e premia la sovrapposizione di Murru, il cross del terzino è alto e facilita l’uscita di Fulignati, che anticipa Borriello

18′ – Il Palermo attacca prevalentemente sull’out di sinistra, con Pezzella sempre pronto a ricevere e cercare il cross in area

15′ – Giallo per Isla, intervenuto in ritardo su Nestorovski

15′ – Gara che vive di folate: ora il Cagliari attacca con determinazione, il Palermo tiene botta

13′ – Punizione dalla trequarti per i padroni di casa: Trajkovski calcia verso l’area ma nessuno riesce a trovare la deviazione. Si riparte dalla rimessa di Rafael

12′ – Pezzella salta Isla in area e calcia, palla deviata. Ora il Palermo prova a spingere

9′ – Borriello cerca spazio per il tiro, la palla arriva a Tachtsidis che prova dalla distanza, Fulignati blocca in due tempi

8′ – Ci prova Chochev da fuori area, non trova la porta

8′ – Serie di cross del Palermo la difesa chiude bene anche con l’aiuto di Joao Pedro. Ma il Palermo insiste cercando di sfruttare la larghezza del campo con frequenti cambi di gioco

7′ – I sardi provano a tirare fuori la testa, i rosanero cercano di giocarsela dal punto di vista fisico

5′ – Gara bloccata, il Palermo chiude bene gli spazi

5′ – Ammonito Gazzi per fallo su Sau

4′ – E’ uno schema: palla arretrata per Pezzella che va al cross, Rafael blocca

4′ – Il Palermo guadagna il primo corner della gara

2′ – Rossoblu subito aggressivi, Valeri fischia fallo di Alves su Nestorovski

1′ – Si parte: primo pallone al Cagliari

Squadre in campo per i saluti, tra pochi istanti il calcio d’inizio

Oggi alle 15 andrà in scena la Barbera Palermo-Cagliari, gara valevole per la trentesima giornata di Serie A: segui con noi prepartita e diretta del match, a seguire tabellino e pagelle.

Palermo-Cagliari, le formazioni ufficiali

PALERMO (3-5-2): Fulignati; Vitiello, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, B. Henrique, Gazzi, Chochev, Pezzella; Trajkovski, Nestorovski.
A disposizione: Posavec, Marson, Andelkovic, Embalo, Cionek, Aleesami, Sallai, Balogh, Jajalo, Sunjic, Morganella, Lo Faso.
Allenatore: Lopez

CAGLIARI (4-3-2-1): Rafael; Isla, Pisacane, B. Alves, Murru; Ionita, Tachtsidis, Padoin; João Pedro, Sau (C); Borriello.
A disposizione: Crosta, Gabriel; Capuano, Miangue, Salamon; Deiola, Di Gennaro, Faragò; Arras, Han.
Allenatore: Rastelli

Palermo-Cagliari, probabili formazioni e prepartita

La ripresa del campionato di Serie A mette di fronte due squadre dalla diversa situazione di classifica: per il Palermo quella contro il Cagliari è una gara da vincere a tutti i costi, considerando anche la possibilità di accorciare sull’Empoli, che ieri ha perso in casa della Roma. Per i sardi la sfida ha meno significato dal punto di vista della classifica, ma un successo nello scontro diretto metterebbe definitivamente la parola fine al discorso salvezza. Lopez ha recuperato i vari acciaccati ed i nazionali: restano indisponibili soltanto lo squalificato Diamanti e l’infortunato Rajkovic. Rastelli dovrà fare a meno di Diego Farias, nuovamente infortunato e non convocato in via precauzionale, Barella e Dessena. Torna Capuano, dentro anche i giovani Han e Arras per infoltire lo scarno reparto offensivo formato da Borriello e Sau.

PALERMO (4-2-3-1): 1 Posavec; 3 Rispoli, 15 Cionek, 6 Goldaniga, 97 Pezzella; 14 Gazzi, 18 Chochev; 20 Sallai, 25 Bruno Henrique, 19 Aleesami; 30 Nestorovski.
All. Lopez.

CAGLIARI (4-3-2-1): 1 Rafael; 3 Isla, 19 Pisacane, 2 Bruno Alves, 29 Murru; 16 Faragò, 77 Tachtsidis, 20 Padoin; 21 Ionita, 10 Joao Pedro, 22 Borriello.
All. Rastelli

Palermo-Cagliari, la vigilia dei due tecnici

E’ stato un Lopez motivato quello che ieri ha presentato la gara del Barbera: «Qualche mio giocatore è rassegnato o triste? Domani i giocatori tristi non vanno in campo. Non dobbiamo calare sul piano fisico e soprattutto sul piano mentale. Ho cercato di lavorare sulla testa, più che altro. Domani sarà una partita fondamentale. Il recupero di Rispoli è fondamentale per noi, ha spiegato l’ex difensore del Cagliari, che in proposito ha detto: domani penso solo a prendere la vittoria per il Palermo».

Dall’altra parte, Rastelli ha voluto tenere alta la concentrazione nonostante una classifica tranquilla: «Noi vogliamo il massimo da ogni partita, dobbiamo uscire dal campo sempre a testa alta e sudati. Onorare la maglia partita per partita, questo è l’imperativo: poi vedremo dove potremo arrivare. Palermo la conosciamo, è piazza calda e molto passionale. Vengono da due anni difficili ma possono ancora salvarsi. Sette punti sono raggiungibili, poi con lo scontro diretto all’ultima gara».

Palermo-Cagliari, i precedenti del match

Sono 13 i precedenti di Serie A in Sicilia tra le due formazioni. Appena 2 i successi rossoblù, 7 le vittorie dei padroni di casa. Il primo trionfo dei sardi risale alla stagione 1972/73, quando Riva segnò la rete decisiva, il secondo è più recente: sotto di una rete dopo appena 3′, i sardi colsero la piena posta in palio grazie alla doppietta di Suazo ed al gol dell’ex Simone Pepe.

Palermo-Cagliari, l’arbitro del match

Sarà il signor Paolo Valeri a dirigere il match tra Palermo e Cagliari. Il fischietto romano ha esordito in Serie A il 27 dicembre 2007 in occasione di Udinese-Empoli 2-2. Nel corso della stessa stagione ha avuto modo di arbitrare sia il Cagliari che il Palermo e da allora ha diretto 138 gare di Serie A.

PALERMO – Sono 13 i precedenti tra Valeri ed il club rosanero. Il primo risale alla trentacinquesima giornata della Serie A 2007/08: al Barbera tra rosanero ed Atalanta finì 0-0. Il bilancio dei siciliani con l’arbitro classe 1978 è di 3 vittorie (tra cui spicca il 2-0 di Torino sulla Juventus nel 2009/10), 4 pareggi e 6 sconfitte. Tra i pareggi c’è anche un incontro in Sardegna: ad Is Arenas i rosanero di Gasperini videro sfumare i tre punti al 90′ grazie al gol del rossoblù Thiago Ribeiro.

CAGLIARI – Sono complessivamente 15 gli incroci tra i rossoblù e Paolo Valeri. Bilancio negativo: appena due i successi. Il primo risale al campionato 2013/14, quando i rossoblù piegarono l’Udinese per 3-0 grazie ai gol di Ibarbo, Vecino ed Ibrahimi. Il secondo ed ultimo successo è quello contro l’Inter nella stagione in corso, quando Melchiorri regalò la prima vittoria esterna del campionato ai sardi. Ben 5 le sconfitte, 8 i pareggi.

Palermo-Cagliari streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa in diretta tv a partire dalle ore 15 sulle frequenze satellitari di Sky Sport e non su quelle in digitale terrestre di Premium Sport. In streaming video per gli abbonati su piattaforme pc, smartphone, tablet sistemi operativi iOs ed Android anche tramite le app Sky Go.