I pagelloni del Cagliari 2016/17: Isla

© foto www.imagephotoagency.it

Arrivato in estate a titolo definitivo dalla Juventus, el Huaso Isla ha collezionato 34 presenze con la maglia del Cagliari

La scorsa estate Mauricio Isla ha scelto il Cagliari per riprendersi la Serie A dopo qualche stagione in chiaroscuro alla Juventus, con due parentesi non particolarmente brillanti a Londra, sponda Queens Park Rangers, e Marsiglia. Esterno di un centrocampo a cinque alla prima uscita a Genova, terzino destro contro Roma e Bologna, mezzala alla quarta di campionato contro l’Atalanta: el Huaso è un tuttofare, ma i suoi primi mesi in Sardegna sono altalenanti. Le critiche abbondano e i continui cambi di ruolo non lo aiutano a velocizzare il processo di adattamento alla nuova realtà. Il rendimento del sudamericano cresce col passare delle settimane, anche se le sue coperture difensive non sono sempre precise. Si rende però pericoloso nell’altro lato del campo. A trarne beneficio è soprattutto Marco Sau, che realizza cinque reti su assist del cileno. Se sta bene, Isla gioca sempre: lo confermano le 34 presenze alla prima stagione in terra sarda. E tra poche settimane il 28enne di Santiago sarà l’unico rossoblù a volare in Russia con la sua Roja per partecipare alla Confederations Cup.

VOTO: 6.5

Articolo precedente
giulini cagliariGiulini conferma Rastelli: «Resta a Cagliari»
Prossimo articolo
rafael cagliariRafael a Cardiff per la finale di Champions League: «Cagliari presente»