Connettiti con noi

News

Pagelle Udinese Cagliari: Joao Pedro nuovamente decisivo, Asamoah poco presente – VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri e i rossoblù: pagelle Udinese Cagliari

Le pagelle dei protagonisti del match tra Udinese e Cagliari, valido per la 32ª giornata del campionato di Serie A 2020/2021.

Le pagelle motivate del Cagliari

VICARIO 6,5 – Riscatta qualche sbavatura della scorsa settimana stando sempre attento e preciso. Un’altra buona prova dell’estremo difensore

CARBONI 7 – Ancora sugli scudi il giovane classe 2001. Gioca da veterano e non commette errori, sempre attento e rapido nelle chiusure. Procura il rigore sugli sviluppi di un calcio d’angolo

GODIN 6,5 – Tanta esperienza per il Faraone che guida perfettamente il reparto difensivo, tiene a bada Okaka e non gli concede spunti pericolosi.

CEPPITELLI 6,5 – Gioca d’anticipo e lo fa quasi sempre bene. Segue perfettamente la difesa e non si fa mai trovare fuori posizione

MARIN 6 – Buona prova del centrocampista che probabilmente risente delle fatiche della scorsa partita: nonostante tutto gioca bene la palla e si fa vedere per ricevere la sfera. (87′ ZAPPA S.V)

DEIOLA 6,5 – Non presente in fase di impostazione e offensiva ma praticamente perfetto come schermo davanti alla difesa: recupera tanti palloni e concede equilibrio alla squadra (78′ DUNCAN 6 – Entra e da solidità per portare a casa la vittoria)

NAINGGOLAN 6 – Anche il ninja soffre le fatiche della scorsa pazza partita: da trequartista si rende più pericoloso e tiene sempre in allerta la difesa friulana quando entra in possesso

NANDEZ 5,5 – Il Leon continua a faticare, si impegna, corre ma non incide nella fase offensiva. Non è il Nandez della scorsa stagione

ASAMOAH 5 – Sembra un lontano parente del giocatore ammirato con Juventus e Inter: impacciato e poco propositivo. Discreto in fase difensiva ma assente in fase offesniva.

JOAO PEDRO 7 – Si vede annullare un gol favoloso dopo una giocata alla Neymar, si rifà poco dopo trasformando il calcio di rigore decisivo. È tornato Joao Meravigliao. (78′ SIMEONE 5,5 – Il cholito prosegue nel suo periodo no e non riesce a incidere)

PAVOLETTI 5 – Poco servito dai compagni è poco presente nel gioco del Cagliari. I cross arrivano a stento e lui non riesce a sfoderare la sua arma migliore. (90′ RUGANI S.V)

 

Advertisement