Connettiti con noi

News

Pagelle Sudtirol Cagliari: Viola fuoriclasse nei calci da fermo, benissimo Lapadula – VOTI

Pubblicato

su

Sudtirol e Cagliari si sono affrontate allo stadio Druso nel match valido per la dodicesima giornata di Serie B. Le pagelle

Sudtirol e Cagliari si sono affrontate allo stadio Druso nel match valido per la decima giornata di Serie B. Le pagelle ai protagonisti del match.

RADUNOVIC 6: Può veramente poco o nulla sui due gol di Odogwu. Grande miracolo felino sul colpo di testa di Zaro, insufficiente per evitare la doppietta del centravanti del Sudtirol. Prova tra le righe.

DI PARDO 5,5: Primo tempo quasi assente, nel secondo rischia addirittura di segnare.

ALTARE 5,5: Tiene tanto – fin troppo – il pallone. Tanti passaggi in orizzontale e poca concentrazione. Il passaggio malandato al 30′ per Di Pardo (finito in rimessa laterale) fa intravedere la tensione del numero 15.

CAPRADOSSI 5,5: Peccato per i due gol subìti. Il numero 24 si sta rivelando un buonissimo sostituto di Goldaniga. Duelli tosti e fisici ingaggiati con Odogwu, senza paura, non lo ha – quasi – mai mollato. Peccato davvero.

OBERT 5: Tra i più anonimi del reparto difensivo. Poco presente in fase di spinta, si sta abituando a difendere nel ruolo di terzino ma non ad attaccare.

ROG 6: Bene in fase di non possesso, si accende come il resto della squadra dopo il vantaggio di Viola. Prestazione sufficiente, ma non ai fini del match.

VIOLA 6: Sui calci da fermo è un fuoriclasse. Due punizioni eccezionali che avrebbero meritato miglior sorte. La prima propizia il gol di Lapadula, la seconda – per poco – non entra in rete da posizione, quasi, impossibile. Il rigore è una passeggiata. Ancora da migliorare in fase di transizione.

DEIOLA 5,5: Ci ha provato con la solito grinta, il cuore e la voglia di portare i tre punti a casa, con la fascia da capitano al braccio. Serve uno step in più nella fase offensiva.

NANDEZ 5,5: Va’ da un estremo all’altro. Accendi-spegni, ombre e luci, guizzi e tiracci, perennemente tra centrocampo e fascia. Serve qualcosa in più da un giocatore del suo calibro.

LAPADULA 6: Il migliore in campo tra le file del Cagliari. Battagliero al punto giusto, servito troppo poco nel primo tempo. Il quarto gol stagionale – il terzo in campionato – lo rinvigorisce. Si guadagna con esperienza, astuzia e determinazione il rigore trasformato da Viola.

FALCO 5,5: Ha inciso poco, ma nel primo tempo andava incontro ai centrocampisti, spaziava nella trequarti e tentava la giocata. Guizzi, tuttavia, troppo fini a sé stessi.

LUVUMBO 5,5: Messo in campo soprattutto per le ripartenze, fa il suo compito strappando, facendo salire la squadra e mettendo in ansia i difensori avversari con la sua velocità. Buona prova da subentrato.

DOSSENA s.v.

LELLA s.v.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.