Connettiti con noi

News

Pagelle Sampdoria Cagliari: Nainggolan è super, Cragno disattento – VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bluerchiati e i rossoblù: pagelle Sampdoria Cagliari

Le pagelle dei protagonisti del match tra Sampdoria e Cagliari, valido per la 26ª giornata del campionato di Serie A 2020/2021.

Le pagelle motivate del Cagliari

Cragno 5,5: Dopo una serie lunghissima di prestazioni eccellenti si distrae anche lui. Sul goal di Gabbiadini non è preciso nell’intervento sul suo palo che regala il momentaneo vantaggio ai blucerchiati.

Ceppitelli 6: Partita senza infamia e senza lode, non eccelle ma non ha colpe sui goal doriani

Godin 5,5: Prende un giallo inutile a inizio gara e un po lo condiziona. Tiene a bada Quagliarella ma concede troppo spazio a Gabbiadini per avanzare, calciare e segnare

Rugani 6: Bene sul gioco aereo e anche nelle chiusure. Non si fa mai sorprendere in occasioni pericolose. (87′ Calabresi 6: tocca un pallone e mette al centro un cross delizioso, primi minuti con la maglia del Cagliari per lui)

Lykogiannis 5: Il greco stecca la gara: poco propositivo in fase offensiva e mal posizionato sul goal di Bereszinsky che lasciato solo batte Cragno. (90′ Cerri S.V)

Nainggolan 7,5: Il ninja ritorna ad essere il vero ninja: tanta corsa, tanti inserimenti, tante verticalizzazioni e un super goal al 96′ che regala un punto preziosissimo al Cagliari

Duncan 7: Nel ruolo davanti alla difesa è una diga. I compagni attaccano e lui resta posizionato a fare filtro, è insuperabile. Quando ha la palla nei piedi offre anche una buona dote tecnica nei passaggi

Marin 6: Primo tempo bene e secondo tempo in ombra. Come cresce la Sampdoria scompare lui. Ma tutto sommato un’altra buona prova del rumeno classe 96′. (87′ Pereiro S.V)

Nandez 6: Gioca sulla destra ma non si comporta allo stesso modo della scorsa partita sulla sinistra. Offre sempre tanta corsa e grinta, ma pecca di inserimenti e propositività offensiva.

Joao Pedro 7: Il brasiliano è sempre più bomber di questa squadra. Apre le danze con il goal dell’1-0 e si fa sempre trovare pericolosamente in area avversaria. Bene anche nell’impostare l’azione da seconda punta. (75′ Simeone 5: entra ma è invisibile, si propone poco e non aiuta i compagni nel cercare il goal del pareggio)

Pavoletti 6,5: Forsa era mancato proprio lui al Cagliari. Si sbatte e gioca per i compagni, sue le sponde che portano ad entrambi i goal rossoblù. Pavoloso è tornato.

Advertisement