Padoin: «Colpito dal progetto rossoblù. Il Cagliari ha una storia importante»

© foto www.imagephotoagency.it

Prime parole da rossoblù per l’esterno Simone Padoin. Il 32enne friulano ha spiegato a L’Unione Sarda le ragioni che lo hanno spinto ad accettare il trasferimento al Cagliari. «Mi ha colpito il progetto e la voglia di avermi a Cagliari – ha dichiarato l’ex Juve – ecco perché ho detto sì. Ma non dimentico che questa società ha una storia importante».

 

RUOLO – Il classe ’84 sarà una pedina chiave nello scacchiere rossoblù. «Ho già parlato con tutti, il presidente, il direttore e il mister, farò l’esterno a destra. Nel 3-5-2 giocherò sul lato destro, se il mister Rastelli me lo chiederà potrò giocare anche a centrocampo ma sempre da quella parte».

 

OBIETTIVO – Dallo scudetto alla salvezza, Padoin non ha rimpianti. «Il Cagliari è una neopromossa e come tutte quelle che arrivano dalla Serie B, il nostro scudetto sarà conservare un posto in Serie A. Ora sono carico e non vedo l’ora di cominciare».

Articolo precedente
Ufficiale – Cagliari, ecco Pajac: il croato firma un triennale
Prossimo articolo
Cagliari, ad Asseminello il workshop della Football Academy (FOTO)