P.Esposito: «I tifosi del Cagliari e la Sardegna meritano una svolta. Sul mercato...» - Cagliari News 24
Connettiti con noi

Hanno Detto

P.Esposito: «I tifosi del Cagliari e la Sardegna meritano una svolta. Sul mercato…»

Pubblicato

su

Paolo Esposito, giornalista sportivo e conduttore televisivo, è intervenuto ai nostri microfoni per parlare della situazione Cagliari

Paolo Esposito, giornalista sportivo e conduttore televisivo, è intervenuto ai nostri microfoni di CagliariNews24 per parlare della situazione Cagliari anche in chiave mercato. Le sue dichiarazioni:

GIGI RIVA – «Gigi Riva è stato un giocatore fantastico, soprattutto per correttezza e serietà. Un fuoriclasse, sempre misurato, l’ho conosciuto di persona prima di un Napoli-Cagliari dove feci il raccatapalle. Ora avrà raggiunto i suoi tanti amici e compagni dello Scudetto, anche Antonio Juliano di cui era molto amico e parteciparono insieme alle manifestazioni con la maglia azzurra»

CAGLIARI – «I tifosi cagliaritani non meritano di fare il sali e scendi dalla Serie A alla Serie B, l’Atalanta e il Bologna stanno sempre in A e lottano per l’Europa, mentre il Cagliari deve vivacchiare tra le due categorie. I tifosi rossoblù e tutta la Sardegna meritano una svolta, un Presidente che li possa portare a buonissimi livelli sul lato sinistro della classifica, lottare per l’Europa come fanno in altre città. Giulini potrebbe fare un passo indietro, per vari motivi, così non si può andare avanti»

MERCATO – «Non ho capito la cessione di Goldaniga al Como, l’ho visto giocare contro Osimhen e mi fece una buona impressione. Qualcuno dirà che era in scadenza, ma per prendere quattro spiccioli dal Como vendi il giocatore e abbassi le possibilità di salvezza. I due centrali, Wieteska e Hatzidiakos, tecnicamente non possono ancora giocare bene in Serie A. Mi sorprende che Ranieri abbia avvallato la cessione di Goldaniga. Invito il Cagliari a contattare De Laurentiis di chiedere in prestito Ostigard, difensore molto bravo sull’uomo che potrebbe fare al caso dei rossoblù. Ho letto di Palomino e sarebbe un buon difensore esperto. Con la difesa attuale si fa fatica. Scuffet contro il Torino ha fatto buone parate ma poi ha fatto una papera sul secondo gol granata con la palla sotto le gambe, e quel gol è stato determinante per la sconfitta. Io suggerisco Berisha per la porta, serve un portiere forte e affidabile. Mancano poche ore alla chiusura del mercato e serve fare delle operazioni in entrata. Ho letto anche di Kumbulla, non gioca da due anni e l’anno scorso solo 7 spezzoni di gara, come si fa a prendere un giocatore fuori forma? Servono giocatori pronti per lottare verso la salvezza»

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.