Nuovo stadio Cagliari, l’architetto Roj: «Pronto nel 2023-24»

nuovo stadio cagliari
© foto CagliariNews24

Nuovo stadio Cagliari, parla l’architetto Roj: «Il progetto vedrà la luce tra sei mesi, si potrà giocare dalla stagione 2023-24»

L’architetto Massimo Roj, progettista della società Sportium che si occuperà della realizzazione del nuovo stadio del Cagliari, ha rilasciato un’intervista a L’Unione Sarda. Ecco le sue parole:

«Il progetto definitivo del nuovo stadio di Cagliari vedrà la luce tra sei mesi, un punto di non ritorno per realizzare la fortezza che ospiterà la squadra rossoblù. Vedrà una sorta di continuità con il passato, visto che verrà lavorato e riutilizzato il calcestruzzo del vecchio Sant’Elia. Come lo immagino? Un impianto che si proietti verso il mare, rivestito con la pietra cagliaritana e circondato da essenze mediterranee, legando così anche il quartiere vicino: sarà un pezzo unico. Grazie alla collaborazione di David Manica e alla tecnologia 3D valuteremo la visibilità da ogni seggiolino, evitando di commettere gli errori di progettazione dei Mondiali di Italia ’90. La capienza sarà di 25.200 posti ampliabili a 30.000. L’assegnazione dell’opera dovrebbe avvenire tra la fine di quest’anno e l’inizio del 2021. Sogno uno spazio che leghi e che rappresenti la memoria di Cagliari. Verosimilmente il club potrà giocare nel nuovo impianto dalla stagione 2023-24».