Nandez: «Qui mi sento a casa. A Napoli per vincere»

nandez cagliari
© foto 25-08-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Brescia. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Nandez

Le parole del centrocampista del Cagliari Nahitan Nandez, intervistato da L’Unione Sarda: l’uruguaiano è già un idolo della squadra rossoblù

Un assist pulito per Joao Pedro con l’Inter e due sporchi, con Parma (Ceppitelli) e Genoa (autogol di Zapata). L’impatto di Nahitan Nandez in Serie A è stato a dir poco devastante. Il centrocampista uruguaiano ci ha messo poco per prendersi il Cagliari. E allo stesso tempo, Cagliari ci ha messo poco per conquistarlo. «Dal primo giorno ho percepito questo legame speciale, mi sento a casa, uno di voi. Questione di cuore e sentimento», le parole di Nandez nell’intervista rilasciata a L’Unione Sarda.

GIULINI – Nella lunghissima trattativa è stato fondamentale Tommaso Giulini, che ha instito fino all’ultimo per portarlo in Sardegna: «La voglia mia e sua di chiudere la trattativa sono state fondamentali, ho apprezzato la decisione di darmi la numero 18 che è stata di un giocatore come Barella, come determinante è stato il passaggio di molti giocatori uruguaiani a Cagliari».

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

NAPOLI – Dopo due vittorie consecutive, il Cagliari è atteso dalla difficile trasferta di Napoli: «Una partita importante per i tifosi, ma soprattutto per noi e scenderemo in campo per vincere. Contro Parma e Genoa siamo entrati in campo con la voglia di vincere, sapendo quello che volevamo e ce lo siamo preso. Il mister è una persona seria e professionale, studia a fondo gli avversari e vuole sempre vincere. Questa società ha un progetto serio, serve tempo, non ho mai avuto dubbi sulla mia scelta e nelle ultime due partite abbiamo mostrato quel coraggio che la gente ci chiede».