Nainggolan: «Cagliari è casa. A Roma ero felice, avevo tutto»

nainggolan cagliari
© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Radja Nainggolan si prepara a tornare all’Olimpico da ex. Il centrocampista del Cagliari tra il ritorno in rossoblu ed il felice passato giallorosso

Dopo aver sfidato l’Inter alla seconda giornata, Radja Nainggolan si appresta a ritrovare da ex la Roma. In giallorosso il centrocampista belga è cresciuto esponenzialmente diventando un dei top del ruolo in Italia ma anche del continente. Quella dell’Olimpico, in programma domenica alle 15, sarà inevitabilmente un sfida speciale per il classe ’88: «Qui a Cagliari sono diventato uomo e calciatore: è come tornare a casa», ha spiegato a Repubblica. In rossoblu, Nainggolan ha iniziato il percorso che l’ha portato a diventare un calciatore importante. Rispetto alla prima esperienza sarda il belga ha trovato una società cresciuta: «E’ un club che vuole diventare più grande a livello internazionale. Vogliono migliorarsi, c’è lo stadio, un settore giovanile forte».

NAINGGOLAN – Scaricato dall’Inter in estate, Nainggolan ha fortemente voluto il ritorno in Sardegna. Ma l’esperienza di Roma rimane nel cuore del belga: «Se mi chiede se avevo pensato di chiudere la carriera a Roma dico tranquillamente di sì. Lì ero felice, avo l’anima, avevo tutto ciò che volevo. E’ stata una gran delusione andar via. Ma a volte le strade si riuniscono». In chiusura, uno sguardo alla Roma che il Cagliari troverà domenica: «Secondo me oggi fa un po’ più fatica perchè ha pochi giocatori di personalità. Ci vogliono gli attributi per giocare a Roma, quando le cose vanno male e ti fischiano devi aver carattere».