Nainggolan: «Mi rivedo in Barella»

nainggolan barella
© foto www.imagephotoagency.it

Negli ultimi anni, in tanti hanno paragonato Barella a Nainggolan. Il belga: «Lui mio erede? Mi ci rivedo in tante cose»

Un passato a tinte rossoblù ed uno stile di gioco simile, così da qualche anno di tanto in tanto si ripresenta il paragone Nainggolan-Barella. Stesso ruolo, caratteristiche simili e quella scivolata diventata negli anni il marchio di fabbrica del ninja. Tackle a cui, con meno frequenza, nel corso della giovane carriera ha fatto ricorso anche il classe ’97. Un paragone tirato in ballo anche da Daniele Conti, che ieri l’ha definito il 18 rossoblù un “mini-Radja”. Oggi, nel corso di un’intervista a La Gazzetta dello Sport, Nainggolan ha parlato del centrocampista sardo: «Barella mio erede? Mi ci rivedo in tante cose. Visto l’esordio in Nazionale?». Qualche giorno fa era stato il classe ’97 a tornare sul paragone con il belga«Radja è uno dei centrocampisti più forti d’Europa. Entriamo in campo con la stessa determinazione, lui però è molto più esplosivo. Si può sempre migliorare».

Articolo precedente
Maran: «Barella è carico e pronto a dar tutto per il Cagliari» – VIDEO
Prossimo articolo
barella cagliariBarella: «Con Jorginho e Verratti è più facile. Mercato? Non ci penso»