Connettiti con noi

News

Multa salata per la Federcalcio dell’Uruguay

Pubblicato

su

uruguay mondiali

Dopo il focolaio di Coronavirus all’interno de La Celeste, la Federcalcio dell’Uruguay deve pagare una multa di 645mila dollari

Brutte notizie per la Federcalcio dell’Uruguay che, dopo il focolaio di Coronavirus scoppiato all’interno della Nazionale di Tabarez con ben sedici elementi positivi, tra cui il difensore rossoblù Diego Godin, dovrà correre ai ripari pagando una multa di ben 645mila dollari. Non una somma da poco insomma. Il Governo uruguaiano ha deciso di optare per la sanzione in seguito alle accese reazioni dell’opinione pubblica, a cui non sono passate inosservate le foto dei giocatori ritratti durante la famosa grigliata in cui, secondo alcuni, non si sarebbero affatto rispettate tutte le norme imposte per contrastare l’epidemia.

LEGGEREZZA E RABBIA – Se Luis Suarez, uno dei sedici positivi del gruppo squadra, ha ammesso, come riporta L’Unione Sarda di oggi di «aver fatto una leggerezza», l’Atletico Madrid, club dell’attaccante uruguaiano, decide di non far passare la cosa in sordina, parla di «totale mancanza di controlli della federazione» e farà appello alla Fifa.

INTANTO… – Sono dieci i giocatori dell’Uruguay risultati positivi al Covid e attualmente in quarantena: Godin (Cagliari), Suarez (Atletico Madrid), Torreira (Atletico Madrid in prestito dall’Arsenal), Muñoz (Libertad), Rolin (Rentistas), Rodriguez (Los Angeles FC), Neves (Nacional), Núñez (Benfica), Viña (Palmeiras), Rossi (Los Angeles FC). A questi si aggiungono sei membri dello staff che operano in diversi settori. Il resto della squadra può dichiararsi fortunata in quanto i tamponi hanno dato tutti esito negativo. Un elemento importante da prendere in considerazione anche come segnale di correttezza è la decisione del Cagliari di mettere in isolamento precauzionale Nandez, nonostante non risultasse positivo. È infatti l’unico dei giocatori uruguaiani in Italia a essere stato sottoposto a questo obbligo mentre il bianconero Bentancur è sceso in campo proprio contro i rossoblù e il viola Caceres ha assistito alla sconfitta della sua Fiorentina contro il Benevento dalla panchina.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

Advertisement