Milan-Mati Fernandez, Capozucca: «Ingiusto che Cosentino abbia fatto da intermediario»

© foto www.imagephotoagency.it

Sfumato l’arrivo di Mati Fernandez, passato al Milan negli ultimi minuti di mercato, e sopperito il mancato approdo del cileno con quello del greco Tachtsidis dal Torino propio allo scadere delle trattative, in casa Cagliari rimane l’amarezza per un colpo che sembrava ormai in dirittura e poi saltato per l’inserimento dei rossoneri. Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, infatti, c’è un retroscena rivelato dal direttore sportivo Stefano Capozucca poco dopo la chiusura ufficiale del mercato: il ds rossoblu si è detto infatti contrariato non tanto per la decisione del giocatore, quanto per le modalità con cui il sorpasso del Milan sul Cagliari è avvenuto. Queste le parole di Capozucca: «Non discutiamo la scelta del calciatore. Riteniamo ingiusto che l’intermediario della trattativa sia stato Pablo Cosentino». Il procuratore e vice presidente del Catania è stato infatti colpito da una lunga squalifica per illecito sportivo, e i rossoneri si sono rivolti proprio a lui per condurre la trattativa che ha portato il cileno alla corte di Montella. 

Articolo precedente
UFFICIALE – Tachtsidis è del Cagliari, arriva in prestito dal Torino
Prossimo articolo
UFFICIALE – Cagliari, Colombatto in prestito al Trapani