Milan-Cagliari, i precedenti al Meazza in Serie A

milan
© foto www.cagliarinews24.com

Sono 34 i precedenti al Meazza nella massima serie. Solo tre i successi del Cagliari sul Milan, il primo firmato da Hitchens nel 1968

PRECEDENTI – Cagliari e Milan si sono incrociate spesso in Serie A. La prima sfida al Meazza risale al gennaio 1965: a deciderla fu il rossonero Giuliano Fortunato. C’è la firma di Gerry Hitchens invece sulla vittoria sarda dell’aprile 1968. I rossoblù hanno fatto bottino pieno a Milano in altre due occasioni.
VIRDIS DECISIVO – Nel 1976 Riva lasciò il calcio giocato e il suo Cagliari retrocesse mestamente in Serie B. A fine stagione i rossoblù, ormai condannati alla cadetteria, superarono al Sant’Elia la Fiorentina e in trasferta i rossoneri. Segnarono il centrocampista cagliaritano Roberto Leschio e l’altro sardo Pietro Paolo Virdis, autore di una doppietta. Vane le marcature dei milanisti Calloni e Chiarugi.
MUZZI RIACCENDE LA SPERANZA – Ventun’anni più tardi fu il Cagliari di Mazzone a ripetere l’impresa a San Siro. I rossoblù, alla disperata ricerca del pass play-out, sbancarono Milano all’ultima giornata di campionato. Il protagonista di giornata fu Roberto Muzzi, che violò il Meazza nel giorno degli addii al calcio di Baresi e Tassotti. La rete dell’attaccante romano portò così i sardi allo sfortunato spareggio di Napoli contro il Piacenza.
CAMPO STREGATO – Negativi gli ultimi undici precedenti sul campo del Diavolo. Nel marzo 2015 ai ragazzi di Zeman non bastò uno splendido gol di Farias, che, lanciato in contropiede da Sau, saltò Mexes in dribbling e superò lo spagnolo Diego Lopez. Menez con una doppietta e lo stesso Mexes permisero però ai padroni di casa di superare l’ostacolo rossoblù.

Articolo precedente
Pescara, ecco l’ex rossoblù Cerri: domani l’ufficialità
Prossimo articolo
doppia sedutaRipresa degli allenamenti ad Assemini. Giovedì amichevole a Cabras