Mihajlovic: «Sono soddisfatto. Vittoria meritata»

bologna
© foto www.imagephotoagency.it

Sinisa Mihajlovic parla ai microfoni di Dazn al termine del match Bologna-Cagliari:«Facciamo bene in tutte le partite»

Dopo un trend negativo, Sinisa Mihajlovic può finalmente ritenersi soddisfatto della prestazione e del risultato ottenuto dal suo Bologna che ha battuto un Cagliari inizialmente aggressivo ma che alla fine ha perso un po’ la lucidità. Ecco le sue parole al termine del match ai microfoni di Dazn.

LA VITTORIA – «Sono soddisfatto in generale. Abbiamo sempre fatto delle prestazioni in cui abbiamo mostrato di essere superiori agli avversari. Oggi siamo andati due volte in svantaggio ma i ragazzi ci hanno creduto fino all’ultimo, hanno giocato, hanno creato, hanno tirato. Abbiamo vinto meritatamente. Dobbiamo continuare a giocare così mantenendo i nostri principi di gioco, la nostra aggressività e mentalità cercando anche di migliorare.»

IL FALLO SU PALACIO – «Era netto. Nessuno dice niente e intanto ci prendiamo il gol. Vorrei capire quando il Var deve intervenire oppure no. Questo era addirittura peggio del fallo di Schouten. In questi casi è solo l’arbitro che deve intervenire e decidere. Troppa confusione».

I GOL DI OGGI – «Barrow e Soriano sono due giocatori di qualità. Se loro e altri tre giocatori all’altezza fanno una partita del genere abbiamo molte più possibilità di vincere. Le partite si vincono con i giocatori di qualità e noi li abbiamo dal centrocampo in su. Oggi siamo stati più attenti e abbiamo avuto la voglia di reagire».

BARROW – «Musa è giovane, ha tanta qualità. Può fare la differenza così come l’ha fatta oggi. Deve avere la faccia verso la porta, partendo largo a sinistra per poi accentrarsi. Vorrei vederlo più aggressivo ma la mano rotta non lo aiuta, anzi lo condiziona. Ha ancora tanto da dimostrare».

LA CRESCITA DI SVANBERG – «Svanberg sta facendo bene anche se oggi mi è piaciuto meno. Ha perso un po’ di contrasti nonostante la sua fisicità e questo non dovrebbe succedere. È un giocatore importante come gli altri».

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!