Martina Zola: «Da mio padre Gianfranco ho imparato la competizione, l’ho messa nel Jiu-Jitsu» - Cagliari News 24
Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Martina Zola: «Da mio padre Gianfranco ho imparato la competizione, l’ho messa nel Jiu-Jitsu»

Pubblicato

su

Martina Zola, figlia dell’ex giocatore del Cagliari Gianfranco, si è racconta dopo il bronzo ai mondiali di Jiu-Jitsu

Quest’oggi Martina Zola, figlia dell’ex campione che ha fatto la storia soprattutto tra Cagliari e Chelsea, è lottatrice di Jiu-Jitsu. Ha vinto il bronzo ai Mondiali e per l’edizione odierna del Corriere della Sera si è raccontata. Le sue parole:

L’INFANZIA – «Facevo ginnastica artistica ma nella mia testa ho sempre cercato qualcosa di più sfidante, performante. Ero incuriosita dalle arti marziali ma in Sardegna non c’erano palestre dove poter approcciare questo sport. Nella vita poi tutto avviene nel momento giusto e quando ci trasferimmo tutti a Londra con papà al Chelsea, iniziai a pensare che lì c’erano palestre che mi interessavano. Prima di arrivarci ne è passato di tempo. Dopo il college ho fatto un master in cinematografia, ho partecipato anche alla produzione di qualche documentario, ma dopo un po’ lasciai perdere. Lì c’erano le palestre “giuste” dove trascorrevo anche sei ore al giorno».

LA FAMIGLIA – «Papà mi ha incoraggiata, intuiva che quella ragazzina faceva sul serio ed era disposta a fare sacrifici. Io mi rivedevo in lui, e probabilmente lui in me. Ci vuole tanta forza fisica e anche tecnica. Ho superato tanti infortuni ma non ho mai mollato. Papà per me è stato un esempio, di resistenza, umiltà e successo».

UNO SPORT MASCHILE – «Assolutamente. Molte donne ci rinunciano per il contatto ravvicinato con l’uomo. Non è tanto una questione di resistenza fisica e mentale, ma proprio di scomodità. A livello igienico a molte dà fastidio. All’inizio perde sempre, viene meno la fiducia e la consapevolezza».

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.