Maran: «Risposta fondamentale, volevamo la vittoria» – VIDEO

© foto CagliariNews24.com

Tre punti sotto l’albero di Natale per il Cagliari. Maran ritrova il sorriso, ma deve fare i conti con l’infortunio di Joao Pedro

Sospiro di sollievo per Rolando Maran. Il Cagliari ha cambiato marcia e ritrovato i tre punti nel match salvezza contro il Genoa. Il tecnico dei sardi ha analizzato il successo dei suoi al microfono del nostro Sergio Cadeddu: «L’infortunio di Joao Pedro sicuramente qualcosa ha alterato. Noi siamo partiti per fare una determinata partita, con Joao che doveva essere bravo ad alzarsi sulla linea degli attaccanti e abbassarsi per palleggiare con Cigarini. Poi abbiamo trovato le misure e fatto degli accorgimenti per aiutare la squadra in determinate situazioni. Cigarini? Dovevamo essere bravi a verticalizzare presto e Luca è bravissimo in questo, vede prima le giocate. Il momento in cui Joao resta in campo zoppicando ha un po’ scombussolato. I ragazzi hanno tirato fuori il carattere e lo spirito di squadra. Volevano portare a casa la vittoria. Questa era una giornata particolare contro un avversario particolare. Non era semplice, ma l’abbiamo fatto con questo spirito. I giocatori hanno la fortuna di giocare in uno stadio che li spinge e vive con loro la partita. Noi così diventiamo più forti. Farias? Se uscisse contento mi arrabbierei io. Diego è un bravo ragazzo, c’è bisogno di aiutarlo e io sono qui per questo. La reazione di oggi è fondamentale, altrimenti si rischia di entrare in momenti poco facili. Invece c’è sempre la pronta risposta e questo fa parte della capacità di avere grande spirito di sacrifico e l’applicazione negli allenamenti durante la settimana».