Maran: «Cagliari sfortunato, non meritavamo di perdere»

© foto CagliariNews24.com

L’allenatore del Cagliari Rolando Maran è intervenuto in mixed zone ai nostri microfoni dopo la partita contro l’Atalanta

Il Cagliari cade in casa contro l’Atalanta (qui cronaca e tabellino). Alla Sardegna Arena è finita 1-0 per i bergamaschi, grazie al gol segnato da Hateboer nel secondo tempo. Al termine della partita, Rolando Maran ha commentato così la prestazione dei suoi

LE DICHIARAZIONI – «Si sono visti molti progressi rispetto a Reggio Emilia – le dichiarazioni di Maran riportate dal sito ufficiale del Cagliari CalcioOggi non avremmo meritato di perdere contro una grande Atalanta. La squadra ci ha messo cuore, impegno, ha dato tutto quello che aveva, purtroppo in questo momento i risultati non sono favorevoli. Gli infortuni e gli episodi contrari non ci danno una mano. Dopo aver preso il gol, abbiamo subito sfiorato il pareggio con Pavoletti e Faragò. Abbiamo perso per infortunio due giocatori, siamo rimasti undici contro dieci e abbiamo colpito una traversa. Siamo riusciti a contenere una squadra che sta schiacciando le avversariedando tre gol a tutti. Con questo atteggiamento guardiamo avanti con fiducia. Dopo la partita di oggi resto molto fiducioso. La classifica non è certo drammatica, altre volte forse avevamo lasciato qualcosa, ma stasera abbiamo poco da rimproverarci. Non siamo fortunati. Abbiamo perso Birsa all’inizio in una situazione di gioco inusuale, poi Thereau ha sentito un fastidio al flessore e a quel punto non avevo più cambi. Rimanere in inferiorità numerica ha condizionato il finale, la squadra aveva ancora testa e gambe per cercare il pareggio; infatti abbiamo preso una traversa con Deiola».

Articolo precedente
Atalanta, Gasperini: «Gara difficile, vittoria importante»
Prossimo articolo
cagliari-empoliCagliari, infortunio Birsa: le condizioni dello sloveno