Mancini: «Avrei voluto convocare Barella, lo chiamerò»

© foto www.imagephotoagency.it

Il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini ha aperto le porte a Barella in vista delle prossime convocazioni azzurre

L’Italia sta vivendo i Mondiali da spettatrice. Grande assente di lusso, la Nazionale azzurra è già ripartita con il nuovo commissario tecnico Roberto Mancini. C’è anche Nicolò Barella tra i giovani che l’allenatore prende in considerazione per il nuovo ciclo. L’infortunio rimediato in Under 21 aveva impedito al centrocampista rossoblù di giocare le successive amichevoli (e quindi esordire) con la Nazionale maggiore (leggi qui). Intervistato questa mattina su Rai Radio 1, durante la trasmissione “Radio anch’io Sport”, Mancini ha confermato la stima verso Barella, aprendogli le porte per una prossima convocazione.

ASSENZE – «Nelle ultime convocazioni – ha detto il ct – mancavano almeno 5-6 giocatori per infortunio. Sicuramente questi verranno chiamati. La speranza è quella che il campionato ci dia qualche novità importante. Se ci saranno noi saremo ben felici di accoglierle. Il campionato italiano può sfornare all’improvviso un giocatore che in 2 anni diventa bravissimo. Poi ci sono giocatori che non conosco ancora e che avremmo voluto vedere nelle tre amichevoli come Barella e Cutrone. Purtroppo per infortunio non li abbiamo chiamati, così come altri».

Articolo precedente
cagliari calcio passettiPassetti: «Lavoriamo per migliorare la Sardegna Arena e per il nuovo stadio»
Prossimo articolo
castroCalciomercato Cagliari, porte girevoli a centrocampo