Maiellaro: «Bari-Cagliari? I pugliesi possono affrontare con il massimo rispetto» - Cagliari News 24
Connettiti con noi

Hanno Detto

Maiellaro: «Bari-Cagliari? I pugliesi possono affrontare con il massimo rispetto»

Pubblicato

su

Le parole dell’ex giocatore del Bari Pietro Maiellaro sull’incontro con il Cagliari di Claudio Ranieri

Le dichiarazioni dell’ex centrocampista del Bari, Pietro Maiellaro, sul match fra i pugliesi e il Cagliari di Claudio Ranieri. Le due squadre del sud Italia si affrontano questo sabato 18 febbraio al San Nicola. Ecco uno stralcio delle sue parole rilasciate presso i microfoni del Quotidiano di Puglia.

RANIERI – «Ci ho anche giocato insieme, a Palermo: vincemmo un campionato di C1 e facemmo insieme la B. Conosco bene Ranieri, è una gran brava persona, a modo e molto stimata. Di lui non posso che dire bene, anche se, diventato allenatore, mi promise che mi avrebbe portato con sé a Napoli e invece poi non se ne fece nulla. Sto ancora aspettando una sua telefonata, io all’epoca giocavo a Firenze. Evidentemente era destino. Scherzi a parte, però, è stato un grande giocatore e un ottimo allenatore, uno di quelli che si fa volere bene dai suoi giocatori. Quello che ha fatto a Leicester è uno dei più grandi miracoli fatti nel calcio, nel campionato inglese e con una squadra partita per salvarsi».

BARI-CAGLIARI – «Nel calcio più stai bene e sei felice, più arrivano soddisfazioni: l’aspetto mentale è fondamentale. Il Bari in questo momento può affrontare chiunque, sempre però con il massimo rispetto per il Cagliari, squadra retrocessa dalla A, dotata di ottimi calciatori e rigenerata dall’arrivo di Ranieri. L’ostacolo sarà importante».

CHEDDIRA – «Il calcio queste cose le regala: lui è uno tosto, uno caparbio, uno che si è fatto da sé. Sta lavorando bene, è un professionista serio e ha anche tante qualità. Certo, quest’anno gli sta andando tutto bene, ma se non avesse avuto quel coraggio, quella forza e quella determinazione non avrebbe ottenuto questi risultati. Adesso deve continuare così, è diventato il fiore all’occhiello della squadra e deve aiutare questo gruppo a fare grandi risultati per dare soddisfazione alla gente».

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.