Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Macellari: «Cagliari? Bisogna dare più spazio ai giovani della Primavera»

Pubblicato

su

Fabio Macellari, ex difensore del Cagliari, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito ai risultati ottenuti dalla squadra

Fabio Macellari, ex difensore del Cagliari, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni footballnews24.it in merito ai risultati ottenuti dalla squadra.

RISULTATI – «Assolutamente no, è un risultato incomprensibile, soprattutto dopo i vari anni di permanenza in Serie A. Sin dall’inizio sono stati commessi tanti errori, partendo dalla scelta dell’allenatore. Ho grande rispetto per Mazzarri, come ce l’ho per tutti i suoi predecessori, ma non credo che fossero dei profili adatti. Il Cagliari ha bisogno di un allenatore che sappia stimolare i propri giocatori, uno che faccia capire che in campo bisogna dare tutto. In passato ho fatto il nome di Serse Cosmi il quale, a mio avviso, sarebbe perfetto per la panchina rossoblù. Un altro su cui punterei è sicuramente Andrea Barberis, che conosce la categoria alla perfezione. Il Cagliari non può permettersi di restare troppo tempo in Serie B, deve risalire subito, affidandosi a persone semplici ma competenti».

GIOVANI – «Sono favorevole al fatto di dare maggiore spazio ai ragazzi della Primavera, anche se al momento non hai il Barella della situazione. Tuttavia, anche i giovani dovranno capire in fretta l’importanza di questa maglia, la quale rappresenta, dal primo all’ultimo, tutti i tifosi sardi. Poi bisognerà scegliere i momenti adatti, nei quali lanciare i giovani, e quelli dove sarà meglio affidarsi ai professionisti della categoria. Gente con tanta fame che sa come conquistare la Serie A».

Advertisement