Connettiti con noi

Focus

Cagliari Napoli, Mazzarri il difensivista e Spalletti il verticalizzante: i metodi paragonati

Pubblicato

su

Le filosofie di gioco dei due allenatori che si affronteranno nel prossimo turno di campionato

Cagliari contro Napoli non sarà una sfida qualunque. Oltre all’accesa e risaputa rivalità fra le due squadre, non bisogna dimenticare il passato partenopeo di Walter Mazzarri. Lo stile di gioco che ha reso celebre in Italia e, alle volte, in Europa il tecnico toscano è partito proprio dalla Campania. Un gioco fatto di tanto appoggio sulle fasce e di compattezza nel terzetto difensivo. Il tridente composto da LovatoGoldanigaObert, che all’evenienza varia con l’inserimento di Andrea Carboni, rappresenta il punto di partenza del gioco del club sardo.

Di tutt’altro avviso è il gioco del tecnico del club partenopeo, Luciano Spalletti. L’ex allenatore di Inter e Roma ha cambiato volto agli Azzurri con il suo gioco impostato prevalentemente in verticale. Le riserve sono all’altezza dei titolari, a tal punto che giocatori di seconda linea come Stanislav Lobotka hanno messo in discussione le gerarchie dopo il match contro i campioni d’Italia. Il gioco si sviluppa proprio dal centrocampo, dai piedi di Fabian Ruiz o da quelli dei difensori centrali, sempre in verticale.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.