Lazio, Inzaghi: «A Cagliari partita difficilissima»

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Vigilia di Cagliari-Lazio, parla Simone Inzaghi. Il tecnico biancoceleste vuole una reazione dopo l’addio all’Europa League ma non sottovaluta i rossoblù

La partita di Cagliari s’incastra in un calendario complesso per la Lazio, che tre giorni fa ha giocato in Europa League e fra una settimana è attesa dalla Supercoppa. Ma la squadra capitolina non può distrarsi: il match di lunedì alla Sardegna Arena è a tutti gli effetti uno scontro diretto d’alta classifica. Simone Inzaghi nella consueta conferenza della vigilia ci tiene a rimarcare l’ottimo cammino dei sardi: «Una partita difficilissima, troviamo una squadra che sta facendo benissimo, che ha un grande entusiasmo. Al di là di questo, ha qualità, ha dimostrato di mettere in difficoltà qualsiasi avversaria» le parole del tecnico riportate dai colleghi di LazioNews24. «Hanno fatto un ottimo mercato. Hanno comprato ottimi elementi, sono organizzati e hanno un grande allenatore. Sicuramente la rivelazione del campionato, se la gioca con tutti alla pari. Hanno entusiasmo, qualità e grande organizzazione».

ISCRIVITI GRATIS ALLA NEWSLETTER DI CAGLIARINEWS24

Inzaghi però vuole una reazione immediata all’eliminazione dall’Europa League: ««I ragazzi hanno fatto una buona settimana, sapevamo di avere il Rennes in mezzo. Dopo le due sconfitte con il Celtic il nostro percorso europeo era pregiudicato. Avevamo due impegni da fare nel migliore dei modi, con il Cluj ci siamo riusciti, con il Rennes meno. Domani voglio una bella reazione. L’aspetto europeo non deve passare inosservato, avevamo il dovere di andare nel turno successivo. Non siamo stati bravi a far girare gli episodi dalla parte nostra».