Connettiti con noi

Focus

Lazio-Cagliari, a sorpresa Nainggolan è il peggiore in campo

Pubblicato

su

Partita opaca, altalenante e poco incisiva quella di Radja Nainggolan contro la Lazio. Per il Cagliari è lui il peggiore in campo

Non siamo abituati a vederlo così, sempre molto dinamico, aggressivo e combattivo, questo è quanto ci si aspetta da Radja Nainggolan. La partita contro la Lazio del centrocampista belga del Cagliari è stata tutta l’opposto di quanto ci ha abituati. Già dai primi minuti è parso sulle gambe, con una corsa molto blanda e un’aggressività, che lo contraddistingue, praticamente nulla. La sua forma fisica non può certamente essere delle migliori dopo un intero girone d’andata relegato in panchina nell’Inter, ma quella di ieri è stata una delle prestazioni peggiori dal suo ritorno al Cagliari. Anche nel possesso di palla non è sembrato il solito Nainggolan, pochi passaggi riusciti e tante palle perse non hanno beneficiato al Cagliari nella costruzione del gioco e nella pericolosità alla porta avversaria. Il suo sostegno in zona offensiva risulta non pervenuto, tanto che le poche occasioni create dal Cagliari sono arrivate grazie alle giocate di Razvan MarinDi Francesco ha colto le difficoltà del ninja, e anche se probabilmente in ritardo, ha deciso di sostituirlo al minuto 84′ per lasciare il campo a Pereiro. Nella prossima partita vorrà sicuramente rifarsi e dimostrare a tutti il vero campione che è Radja Nainggolan. Voto in pagella: 5.

CLICCA PER LEGGERE LE PAGELLE DI LAZIO-CAGLIARI

Advertisement