La Gazza inserisce il Cagliari nel Purgatorio

© foto www.imagephotoagency.it

La Gazzetta dello Sport ha dato i voti alle 20 squadre di Serie A, inserendole, a seconda dell’andamento nel girone d’andata, in Paradiso, Purgatorio o Inferno. Il Cagliari, protagonista di una stagione non esaltante, ma neanche negativa, è stato inserito nel Purgatorio, luogo di espiazione dei peccati in vista di un possibile futuro nel Paradiso del calcio italiano. La speranza è che i rossoblù seguano le idee del tecnico uruguayano Diego Lopez, che ha garantito fin qui una precisa identità di gioco.

CURIOSITÀ– Il Cagliari, con 5,85/10, occupa l’undicesima posizione nella speciale classifica della media voto. I rossoblù sono l’ultima formazione del massimo campionato italiano nella graduatoria generata dai soli gol dei difensori. Sorprende invece il sesto posto, al pari di Milan e Napoli, nella classifica generata grazie alle reti arrivate dalla panchina.

Articolo precedente
Atalanta-Cagliari, le probabili formazioni
Prossimo articolo
Assemini, Lopez prepara la sfida all’Atalanta