Juventus-Cagliari, Simeone assente non giustificato

© foto Mg Bergamo 04/10/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Giovanni Simeone

Nel match di Torino tra Juventus e Cagliari, Simeone è apparso molto fuori dal gioco e dalla manovra rossoblu

Nel match dell’Allianz Stadium tra Juventus Cagliari terminato con la vittoria bianconera per due reti a zero, grazie al doppio Cristiano Ronaldo, sono stati parecchi i giocatori rossoblù a deludere le aspettative, tra loro anche Il Cholito Simeone peggiore in campo dei suoi. La partita contro i bianconeri non è stata una prova semplice per gli uomini di mister Di Francesco, che soprattutto nella prima frazione di gioco sono stati costretti a chiudersi nella propria metà campo sotto i colpi e il gioco di una Juventus arrembante. A farne le spese è stato proprio l’attaccante argentino del Cagliari che nel primo tempo è stato l’unico giocatore a calpestare la metà campo avversaria, ma molto timidamente perchè sempre sovrastato da De Ligt Demiral che lo hanno guinzagliato alla perfezione. Nel secondo tempo, con l’ingresso di Sottil, i rossoblù hanno provato ad essere più propositivi ma questo non ha inficiato la prova del Cholito che è stato molto statico, poco combattivo e per nulla propositivo nella ricerca della palla o degli spazi. Dopo una partita praticamente da spettatore non pagante e pochissimi palloni toccati, ha lasciato il posto al compagno Leonardo Pavoletti al minuto 81’, meritandosi un 5 in pagella e la palma di peggiore in campo.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!