Juventus-Cagliari, le probabili formazioni: conferme in vista per Maran

© foto www.imagephotoagency.it

Domani sera le luci dell’Allianz Stadium si accenderanno per Juventus-Cagliari. Pensiero Champions League per Allegri, Maran punta sullo zoccolo duro

Cagliari alla prova Juventus. Dopo aver superato in casa Bologna e Chievo e pareggiato al Franchi contro la Fiorentina, la formazione di Rolando Maran è alla ricerca del quarto risultato utile consecutivo. Domani i rossoblù dovranno fare i conti con la capolista del campionato di Serie A. Massimiliano Allegri conferma Szczesny in porta, ma deve fare a meno di capitan Chiellini in difesa. La linea arretrata sarà guidata da Bonucci, affiancato da uno tra BenatiaRugani. Sulle fascia destra spazio a Cancelo, a sinistra invece ballottaggio aperto tra De SciglioAlex Sandro. A centrocampo sono sicuri del posto Matuidi Pjanic. Al loro fianco dovrebbe spuntarla l’uruguaiano Bentancur. Davanti Allegri non rinuncerà a Cristiano Ronaldo. A supportare il portoghese saranno Douglas Costa e uno tra Dybala e il recuperato Mandzukic.

Dall’altra parte Rolando Maran risponderà confermando l’undici iniziale che domenica scorsa ha avuto superato il Chievo Verona. In porta è pronto Alessio Cragno. Difesa a quattro con Srna, PisacaneCeppitelliPadoin. Regia affidata ancora al croato Bradaric, spalleggiato da IonitaBarella. Sulla trequarti ecco Lucas CastroEl Pata agirà alle spalle delle punte Joao PedroPavoletti.

Juventus-Cagliari, le probabili scelte di Allegri e Maran:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia, De Sciglio; Matuidi, Pjanic, Bentancur; Costa, Ronaldo, Dybala.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Castro; Joao Pedro, Pavoletti.
Allenatore: Rolando Maran.

Articolo precedente
Primavera, i convocati di Canzi per Cagliari-Sassuolo
Prossimo articolo
Primavera 1, il Cagliari pareggia contro il Sassuolo